• Home
  • Beauty
  • L’ ombretto blu è il make-up trend dell’estate 2019!

L’ ombretto blu è il make-up trend dell’estate 2019!

La moda ritorna sempre: dagli anni ’60 e ’70 ritorna l’ombretto blu… ed è subito California Vibe!

Se gli anni ’50 sono stati dominati da rossetto rosso ed eyeliner, con i sessanta l’attenzione si sposta sugli occhi e l’ ombretto blu inizia a diventare una moda popolarissima.

È il 1963, quando Elizabeth Taylor veste i panni della Regina Cleopatra nel classico senza tempo di Joseph L. Mankiewicz. Il suo ombretto blu intenso fa subito moda ed i marchi di cosmesi iniziano a proporre la nuance. Le pagine delle riviste patinate con le iconiche foto di Twiggy, le pellicole cult d’epoca come Blow Up di Michelangelo Antonioni ed i volti nelle cover dei 45 giri vedono questo trend sempre in prima linea. Nella seconda metà degli anni ’70, con la disco-music, l’ombretto blu diventa anche glitterato ed è un musthave per fare faville in pista.

Gli ultimi dieci anni hanno visto primeggiare le tonalità neutre, da qui anche il successo della Naked palette di Urban Decay, ma qualcosa sta cambiando! In passerella è un tripudio di tonalità accese per gli occhi: rosso, fucsia, giallo, verde… ed ovviamente blu!

Come replicare il beauty look della primavera estate 2019 dove l’ombretto blu è fra i protagonisti? Sfumatelo con altre nuance, in un mix di matte e shimmer; stendete il colore in blocco per un effetto pop, utilizzatelo per creare delle linee sottili di eye-liner. Non c’è limite alla creatività! Quali sono i prodotti giusti? Ve li consigliamo noi!

Huda Beauty: palette di ombretti “Obession”, tonalità “Sapphire” – € 29.90

La serie di mini palette “Obession” di Huda Beauty sono uno fra i prodotti make up bestseller dell’ultimo periodo. Non troppo dispendiose, comode da portare con sé e con tantissime varianti cromatiche fra cui scegliere e sempre aggiornate secondo le tendenze. Noi abbiamo scelto “Sapphire”, ovvero Zaffiro, composta da nove ombretti matte e glitterati, tutti nelle tonalità del blu, ai quali si aggiunge un argento ultra brillante per i punti luce ed un giallo opaco ultra pop.

Chanel: “Ombre Première”, tonalità “Blue Jean” – € 32.00

Si tratta dei classici ombretti mono di Chanel, una vera sicurezza quanto a facilità di applicazione e durata. Tutte le tonalità sono ultra pigmentate, ma il risultato è ancora più intenso usando un primer cremoso come base.

Yves Saint Laurent Beauty: “Full Matte Shadow”, tonalità “Rebel Blue” € 34.90

Look super pop e dal colore pieno? No problem: il Full Matte Shadow di Yves Saint Laurent Beauty è l’ombretto liquido che fa al caso vostro. È disponibile in finish matte (come quello da noi scelto) o metallizzato. Ha un effetto seconda pelle e dura fino a 16 ore senza sbavare!

Urban Decay: “Eyeshadow, tonalità “Chaos” – € 22.00

Urban Decay è un brand diventato iper popolare soprattutto grazie alla sua serie di palette besteller, le Naked, perfette per qualsiasi make up basic. Mentre per queste sono i colori neutri ad andare per la maggiore, se volete sperimentare con qualche tinta stravagante, vi consigliamo gli ombretti singoli “Eyeshadow”, disponibili in più di settanta varianti cromatiche. La loro texture è morbidissima, dall’intensa pigmentazione. Sono facili da sfumare ed a lunga tenuta. Unica pecca? Beh, l’ombretto singolo in rapporto con il prezzo della palette è davvero poco conveniente!

Neve Cosmetics: ombretto in polvere libera “Pixie Tears”, tonalità “Blu Petrolio” – € 7.90

Non avete ancora provato il trucco minerale? Vi consigliamo caldamente di non indugiare oltre! Queste piccole giarette da 2 gr contengono pigmento in polvere libera che può essere applicato da asciutto come ombretto (sempre utilizzando una base cremosa per non far “scappare” la polvere), bagnato per un risultato ancora più intenso o come eye-liner. La linea Neve Cosmetics utilizza pigmenti minerali al 100% e Vegan Approved! Il finish è sorprendente: perlescente, luminoso e dall’effetto duochrome. Ve ne innamorerete!

Tags: , , , , , , , , ,