VisionaireDiary: #Sicily

mag 18, 2016

visionaire diary sicily fnm

 

Di Elettra Nicotra
VisionaireDiary: #Sicily
Ispirazioni da una carismatica isola del Mediterraneo
Diario Mediterraneo,
mi sento fortunata a vivere in una terra così.
I suoi profumi, il sole sempre tiepido (delle volte bollente), la gente pittoresca, i paesaggi mozzafiato. Che ispirazione!
E le contaminazioni…quante!
Dee dall’antichità, con maxidress in seta svolazzante Valentino Haute Couture, sostano fra le spiagge raccogliendo qualche conchiglia da immortalare su una felpa crop firmata Fausto Puglisi.
Nello stesso momento si sente l’eco dei ruggiti del vulcano Etna: lapilli incandescenti, color platform in pelle Gucci, si raffreddano indurendosi in pietra lavica da incastonare ad un ciondolo in resina Marni.
C’è festa in città, si danza al ritmo di tarantella, con i colori vivi dei carretti siciliani impressi nella borsa “Rosalita” di Dolce&Gabbana ed i pon-pon variopinti dei tamburelli sui lobi delle orecchie dai quali pendono gli orecchini “Merida” di Rosantica. Questa immagine viene incorniciata dall’odore degli agrumi: arance e cedri le cui tinte, in sgargiante giallo lime, sono perfette per un bikini strapless Proenza Schouler.
Le comari sbirciano dal loro “cuttigghiu”, avvolte nel pizzo nero di abiti Giamba o Marchesa Notte.
Una di loro è sfuggita dall’occhio dei compaesani, per andare, solitaria, a fare una passeggiata in campagna fra i papaveri della tracolla in pelle Stella McCartney o quelli applicati sulle open-toe Oscar De La Renta.
Qui i fiori crescono fra la pietra nera, creando il contrasto cromatico di un abito dal sapore noir Alexander McQueen.

Read More

Beauty Haute Couture 2.0

feb 11, 2016

 

IMG_2016-02-11 12:13:56

#FNMevents #accademiaroma #matrixitaly #essieproit 

Al Beauty Haute Couture 2.0 abbiamo scoperto quali sono le tendenze 2016 nel mondo del matrimonio. Oltre trecento persone hanno provato gli olii al profumo di rosa Matrix Oil Wonders Rose all’evento ideato da Barbara Molinario realizzato in collaborazione con l’Accademia L’Oréal di Roma, un FNM Events dedicato al mondo dell’Haute Couture e del Wedding. 

Read More

66° Festival di Sanremo

feb 9, 2016

presentatori festival sanremo

Di Isabella Bellitto

Tutte le novità di quest’anno

Sembra essere passata un’eternità da quando vi aggiornavamo sulle novità direttamente da Casa Sanremo, invece cari lettori è trascorso soltanto un anno e il Festival, giunto alla 66° edizione, è pronto alla partenza. A partire da stasera cinque serate ricche di novità, ospiti italiani e internazionali e otto nuove proposte. Condotto come l’anno scorso da Carlo Conti affiancato questa volta da Gabriel Garko, Virginia Raffaele e Madalina Ghenea, il festival vede in gara in parte nomi già sentiti l’anno scorso e in parte artisti che non salivano sul palco da qualche anno.

Read More

Who Is On Next 2016

feb 5, 2016

whoisonnext2016 cover fnm

Di Elettra Nicotra
Who Is On Next 2016
Via libera ai giovani creativi che espongono le loro creazioni sotto gli occhi dei più influenti personaggi del mondo della Moda.
Il 2016 si apre all’insegna dell’Alta Moda, ma anche con tutte le intenzioni di scovare i prossimi designers di successo.
Si apre la nuova edizione di Who Is On Next, l’appuntamento fisso di scouting della Moda ideato da AltaRoma in collaborazione con Vogue Italia.
Sfila il giovane pret-a-porter di AltaRoma Fashion Hub con le collezioni autunno/inverno 2016-17.
whoisonnext2016 fnm
Il designer inglese Lee Wood è fondatore di L72, marchio vincitore di Who Is On Next 2015.
La sua collezione fonde lo sportswear all’estetica anni ’50. Cotoni compatti, lana e nylon su silhouette a corolla, stampe floreali vintage e colori pop metropolitani.
Tessuti confortevoli come il jersey, o caldi come il mix di cachemire e alpaca, diventano intricati con ricami di perline e paillettes su tulle e organza.
ShanXi, designer cinese, firma la collezione del Marchio Miao Ran, finalista di Who Is On Next 2015.
Si perde la sessualità, uomo e donna diventano la medesima cosa. Outfits dalle linee morbide e multilayer, giocano su tinte scure, denim
e berretti in lana con ponpon oversize.
Luca Sciascia rivisita il bonton anni ’50 unendo a questo un gusto pop contemporaneo ed il romanticisimo dei colori pastello.
Maxidress sbarazzini in stile liberty, minidress più rigidi con patchwork di textures diverse e capispalla in lana destrutturati dai colori zuccherati. Il colletto abbottonato diventa must in camicie e abiti.
La collezione di Giuseppe Di Morabito è una celebrazione del mondo floreale, con un marcato riferimento alle opere dell’Arcimboldo.
I capi si riempiono di pattern fiorati, fiori applicati su calze a rete o stampati su maxidress con balze. Una danza di colori delicati che profuma di natura nel contrasto di tessuti pesanti come la lana che incontrano sete svolazzanti.
Greta Boldini, firmato dai designers Alexander Flagella e Michela Musco, porta con sé una ventata di spirito bohèmiènne parigino. La loro Musa è Isabelle, personaggio femminile protagonista del film di Bernardo Bertolucci “The Dreamers”, interpretata da Eva Green.
Una sensualità dallo spirito libero che porta con estrema femminilità anche capi presi dal guardaroba maschile come il maxi cappotto o la camicia. Balze, plissè, trasparenze, stampe flowerpower e giacche Chanel sfilacciate; nel movimento vivace di abiti mini o midi con spacchi. Scelta pregiata di tessuti irresistibili come georgette di seta, crepe de chine, raso, viscosa e organza di seta su una palette dove spiccano ceruleo, rosso scarlatto, melanzana, fiordaliso e giallo zafferano.
 ExDogana accoglie un’esposizione dei finalisti della sezione Accessori: Avanblanc, Bams, Catherine De Medici 1533 e Giannico.
 whoisonnext2016 accessori fnm
Giannico è un marchio giovanissimo, il suo ideatore, Nicolò Beretta, a soli vent’anni vede le sue creazioni sui Red Carpet internazionali o indossate dalle fashion influencer più importanti. La sua collezione aggiunge al bon-ton un pizzico di aggressività con tacchi stiletto, linee appuntite e trafori rigidi; tutto impreziosito da applicazioni gioiello, contrasti cromatici e di texture.
Francesca Calistri fonda Avanblanc nel 2014 dopo aver raccolto un bagaglio di esperienza attraverso le sue collaborazioni con Scervino Street, Mila Shon e Francesco Biasia. Il suo design semplice, e nel contempo accattivante, è valorizzato dalla scelta di materiali di altissima qualità, lavorazioni dei pellami innovativa ed alla garanzia del Made In Italy, nel rispetto della tradizione.
Catherine De’ Medici 1533 è stato concepito da Francesca Pisano, in tributo a Catherine De’ Medici, la prima donna ad aver indossato i tacchi.
Questo il concept chiave: rivalorizzare il passato, narrare una storia antica usando un linguaggio moderno. Il trascorso della Moda Italiana con elementi pop ironici, come le emoticon dei nostri smartphone applicati su pumps e sneakers.
I giovani talenti Ginevra Vitale, Andrea Giordano Orsini e Manuel Romano, uniscono le loro forze e fondano il marchio Bams.
Obiettivo principale è quello di risaltare l’unicità di ogni pezzo, scegliendo tessuti pregiati e tecniche all’avanguardia.
Colore, pattern e originalità su linee anni ’70 e pezzi cult come la ballerina e lo stivaletto.
Read More

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine