Rigatoni carciofi e prosciutto per Nina Moric

Moreno Amantini Come ti cucino il Vip Fashion News Magazine (144)

Di Moreno Amantini

I social network: un arma a doppio taglio?

Cari amici e care amiche di Fashion News Magazine ben trovati! Nell’epoca dei social network si sa, se non hai un profilo Twetter, Instagram, Facebook o non fai i live su Snapchat non sei nessuno. Lo sanno bene i personaggi del mondo dello spettacolo che, spesso, pur non avendo contratti in attivo, passano gran parte del loro tempo a promuovere la propria immagine a mezzo social. C’è anche chi, proprio grazie ai social network, è riuscito a ritagliarsi un ruolo, più o meno credibile, o chi ha rivalutato la propria immagine grazie alle continue pubblicazioni sui vari profili.

Ne sa qualcosa Nina Moric, la bella modella e showgirl croata. Arginati i tempi in cui ballava sexy nel video di Ricky Martin, così come i tempi in cui sfilava per il grande Gianni Versace, oggi, almeno nel Bel Paese, Nina è più ricordata per la sua tormentata relazione con Fabrizio Corona. Dal fidanzamento al matrimonio passando dalla nascita del loro meraviglioso figlio Carlos fino alla separazione e ai numerosi guai giudiziari di lui.

Nina Moric

Nina spesso vittima ma anche carnefice visto che, ogni tanto, qualche cattiveria sul suo ex non se l’è risparmiata. Fidanzati che vanno e fidanzati che vengono. Dai giornali alla musica fino ad approdare sui social con quel pizzico di “satira” che non guasta mai. Un’opinionista in erba ma con milioni di seguaci. In un’epoca in cui “like is life”, anche la bella Nina ha capito come conquistare i followers. Troppo facile farlo postando una banalissima foto anche perché è ben nota a tutti la sua bellezza. Cosa fare allora? Stuzzicare la fantasia dei suoi follower con dei commenti non proprio lusinghieri su questo e quell’altro tema. Con tutti i rischi del caso tanto una cosa è certa: più si fa rumore e più la Signora D’Urso la invita nelle sue trasmissioni. Ca va sans dire …

Nina-Moric2

Per la bella Nina non sono mancati attacchi e anche qualche offesa e, sarà per una scarsa padronanza della lingua italiana o per una inesperta capacità “opinionistica” ma qualche scivolone lo ha commesso anche lei come quando scrisse: “quelli che offendono sono del Molise” scatenando le ire di un’intera regione. Correndo ai ripari si cambia registro. Meglio commentare fatti di costume o qualcosa riguardante i suoi colleghi. Possibilmente contestualizzando il tutto all’attualità. È così recentemente passata dal Festival del Cinema di Venezia a Miss Italia, attaccando prima la mise da Red Carpet di Valeria Marini per poi arrivare al concorso di bellezza e alla presenza delle “Curvy”. Se la prima, secondo Nina, completava il suo abito con il “centro tavola della nonna”, le seconde “avrebbero invaso il mondo”. Insomma, la Moric non si risparmia e ne ha una per tutto e tutti. Un’arma a doppio taglio che le si potrebbe ritorcere contro ma il gioco vale la candela visto che la “regina” di Cologno è pronta per ospitarla. Anche i social generano popolarità e, ogni tanto, lavoro. Alla bella Nina e ai suoi post al vetriolo dedico la ricetta di questa settimana: Rigatoni carciofi e prosciutto. Facili e veloci da preparare ma soprattutto buonissimi!

Rigatoni carciofi e prosciutto FNM

Gli ingredienti che ci occorrono sono: Rigatoni, olio extra vergine di oliva, parmigiano grattugiato, sale, pepe, vino bianco, crema di carciofi in barattolo già pronta, qualche fetta di prosciutto crudo. Mentre la pasta è in cottura tagliate le fette di prosciutto a listarelle. In una padella salta pasta mettete un filo abbondante di olio e fate croccare il prosciutto. Aggiungete la crema di carciofi e il parmigiano grattugiato e sfumate al vino bianco. Scolate la pasta e condite aggiungendo ancora parmigiano. Spolverate di pepe e servite.

Dal mondo dei Vip e della cucina per il momento è tutto. Ci vediamo, anzi, ci leggiamo la prossima settimana! Mi raccomando, “Occhio al Vip e … leccatevi i baffi!”

Tags: , , , , , , , , , ,

Loading Facebook Comments ...

Commenti (1)

Commenti chiusi

No Trackbacks.