Miss Italia compie 75 anni e cambia format

0
1487

miss italia compie 75 anni e cambia format

Di Daniela Giannace

Miss Italia compie 75 anni e cambia format

Il programma sarà realizzato da Magnolia e la finale andrà in onda il 14 settembre ancora una volta su La7 e in diretta da Jesolo.

Miss Italia ha in cantiere un progetto televisivo rinnovato proprio in occasione dei suoi 75 anni (1939-2014). Per quest’edizione, il programma, prodotto da Miren, sarà realizzato per la prima volta da Magnolia (società televisiva italiana leader nella produzione di format di intrattenimento, tra cui “L’isola dei Famosi”, “L’eredità”, “MasterChef”). Fondata nell’aprile del 2001 da Giorgio Gori, Ilaria Dallatana e Francesca Canetta, Magnolia è stata acquisita nel 2007 da DeAgostini ed inserita, nel dicembre 2008, tra le società che compongono Zodiak Media Group; da febbraio, Leonardo Pasquinelli è il nuovo Amministratore Delegato. A metà aprile, intanto, si riuniranno a Roma i responsabili regionali del concorso per mettere a punto i cambiamenti dell’edizione 2014 di Miss Italia.
Finalmente avrò la possibilità di veder realizzato un progetto che racconti il cambiamento e l’evoluzione del mondo femminile. Vogliamo illustrare il nuovo modo di essere delle giovani donne di oggi. Siamo già tutti al lavoro per raggiungere questo scopo. E’ il modo migliore per ricordare i nostri 75 anni e per voltare pagina”, ha dichiarato Patrizia Mirigliani. Valerio Zoggia, sindaco di Jesolo (città in cui si svolgerà la kermesse di bellezza) ha così commentato il nuovo progetto: “Sono entusiasta che la collaborazione con Miren, avviata lo scorso anno, prosegua con un rilancio del format affidato ad una delle società di produzioni televisive più importanti in Italia. Per la nostra città e per Miss Italia sarà sicuramente un valore aggiunto avere come partner La7 e Magnolia, un punto di riferimento nel mercato della produzione televisiva italiana e reduce da tanti successi”.
Il format televisivo coinvolgerà le giovani aspiranti miss in prove, interviste, forse anche reality, per un concorso di bellezza più moderno e agile. Ancora è mistero sul nome dei conduttori mentre è probabile che le concorrenti arrivino a Jesolo già da fine di agosto. La città veneta spera di avere maggiore visibilità televisiva rispetto al 2013, non solo su La7 ma anche su Sky, dove può darsi che ci sia qualche apparizione. Dato che aumenta il contributo monetario del Comune alla manifestazione, si spera aumenti anche l’audience.
Appuntamento il 14 settembre su La7 per scoprire le novità del concorso.