Valencia

0
2063

Città delle arti e delle scienze fnm

Valencia è una città ideale per chi vuole fare una vacanza al mare “che non sia solo mare”. La città rappresenta molto di più che un buon compromesso, tra Mediterraneo, storia e musei didattici che offriranno un riparo dal caldo e regaleranno ore divertenti.

Parlando di Valencia una nota è d’obbligo: molto di quello che colpisce maggiormente è l’armonizzarsi tra forme moderne, acqua e palazzi storici.

Una caratteristica evidenziata dagli utenti di PaesiOnLine che tra le principali attrazioni della città individuano quelle realizzate dal valenciano Santiago Calatrava, l’architetto che ha firmato le sette strutture che compongono oggi la Città delle Arti e delle Scienze.

Tra le più famose il Parco Oceanografico e l’Hemisfèric: il primo è molto più che un grande acquario, il secondo lascia il visitatore incantato per il mix di effetti in 3D e la vista sul mare.

Oceanografico fnm

Il Parco del Turia, invece, ha qualche anno in più ed è il più grande della città, creato alla fine degli anni Cinquanta come soluzione alle piene del fiume Turia.

Da questa bonifica è nato un giardino con un percorso che si snoda per circa 8 chilometri divisi in 12 aree tematiche: potrete trovarvi piste per diversi sport (atletica, calcio, ciclocross), immerse in un atmosfera fiabesca con fontane, fiori e diversi tipi di palme. Ma il Parco del Turia è solo un assaggio di quello che gli amanti della natura potranno trovare nel Giardino Botanico, una struttura molto antica, nata insieme all’università cittadina per studiare e coltivare le piante curative. Per un itinerario ecologico totale, non può mancare il Bioparc, uno zoo che non è uno zoo, perché non ci sono gabbie.

Spiaggia Malvarrosa fnm

La scienza e la natura vi hanno stancato? La prima tappa culturale è la Cattedrale di Santa Maria, costruita nel XIII secolo su una precedente moschea, nata a sua volta sui resti di un tempio romano. Un eclettismo che è rimasto: oggi la cattedrale si presenta come una riuscita fusione di tre stili, romanico, gotico e barocco, come dimostrano i tre portali di accesso. E se avete voglia di shopping (e siamo sicuri che ne avete) il mercato centrale, conservato in un magnifico edificio modernista, è quello che fa per voi.

E già che ci siete fate un salto alla Borsa della Seta, patrimonio UNESCO e tra le attrattive più belle della città.

La Borsa della Seta fnm

Per conoscere i nostri viaggi clicca qui.