Progetto “100” – AltaRoma

0
1879

progetto100_4_FNM

Di Valentina Rossi

Tributo in onore del Centenario della Grande Guerra 1914-2014

Un trionfo di italianità quello andato in scena al museo storico della fanteria, un tributo  per celebrare il centenario della prima guerra mondiale che ricorre quest’anno. Un’idea del noto fashion producer Antonio Falanga in collaborazione con l’Esercito Italiano che ha visto Accademia del Lusso,istituto italiano specializzato in formazione di figure altamente qualificate nel settore della moda, come partner ufficiale che ha coinvolto docenti e studenti di managment comunicazione e stile.

Una splendida celebrazione del nostro essere italiani, poiché tutte le creazioni avevano come unico filo conduttore il “fatto a mano” e i colori della bandiera italiana: il bianco, il rosso e ilverde.

Creazioni ispirate al tricolore quelle esposte nell’aula basilicale del Tempio di Venere e Cupidine: abiti mozzafiato rigorosamente in uno dei 3 colori della nostra bandiera come lo smoking bianco di Egon von Furstenberg che ha scelto questo colore come simbolo di pace, o le creazioni di Bertoletti 1882 Pelliccerie, o ancora le Gemelle Donato che con le loro tre splendide creazioni-sculture hanno dato vita a vere e proprie opere d’arte ispirate al genio del maestro Capucci e ancora Eleonora Giamberduca con la sua linea Elins Moda, Mariano La Barbera che con il torchon a rulè delle bandiere ha voluto dare l’idea di un abito che si aggrappa al corpo e ancora Mario Gala che prendendo ispirazione dalle donne di inizio secolo ha usato materiali come l’organza, lo chiffon e il satin.

Una nota di rilievo va fatta per i giovani emergenti fashion designers:  Elena Guerrieri, Ilda Falati, Sergio Tamburrino che hanno presentato tre creazioni ciascuno caratterizzate dalla ricercatezza dei tessuti e dall’elegante sobrietà.

Erano presenti anche creazioni dell’Associazione scuola di ricamo alta moda di giovani talenti emergenti come Simona Berbece, Saara Elisabet Vainikka, Varina Lorusso e le creazioni di Sara Fiordi, Isa Giovannozzi, Marika Mitolo e Daniela Pistoni, Fabiola Quarmi e Giani Recchia tutti appartenenti all’Accademia del Lusso.

Gli accessori potevano mancare?certo che no! Ed ecco le borse in pvc, rivisitazione della iconica “Kelly” di Hermes, di Federica Vaccaro per Bibi Bag che stanno riscuotendo molto successo sul web, o ancora le creazioni di Neroneve che propone un nuovo concetto di borsa grande come piace a noi donne, ma con scomparti dedicati a custodire i- pad  e tablet.

I gioielli presenti con splendide creazioni di Patrizia Corvaglia gioielli, Caterina Bonelli con il suo brand KK gioielli.

Infine le calzature OroOro di Oronzo De Matteis che propone lusso e ed esclusività e Graziano Maggio che ha presentato proprio a Roma la sua nuova linea di mocassini uomo “Luxury Man”

Asssolutamente affascinanti la performance dello stilista Danilo Attardi che ha creato un abito da zero su un manichino attraverso il “moulage” e quella dell’artista illustratore Roberto di Costanzo nel suo “Art Live Show” ha dipinto a china su una tela lo splendido tempio di Venere e Cupidine, sito all’interno del museo di fanteria.

Un gran bel tributo della moda all’italianità alla nostra patria e a chi ha permesso a noi oggi di esser la Repubblica italiana.

Leggi tutte le recensioni su AltaRoma luglio 2014 QUI

[ScrollGallery id=1231]