Undress me

0
1142

Undress me by Tatia Pilieva fashion news magazine

Di Alba De Biase

Questa settimana su Red Lips: Undress me, il nuovo video di Tatia Pilieva, in cui alcuni sconosciuti si spogliano a vicenda.

Tatia Pilieva aveva già fatto parlare di se con la campagna The Kiss”, dove invitava degli sconosciuti a baciarsi. Ebbene ancora una volta riesce ad attirare l’attenzione su di sè, girando un nuovo video-esperimento, in cui invita degli sconosciuti a spogliarsi vicendevolmente.

“Undress me”, questo il nome del progetto, nasce dalla storia di due ricercatori William Masters e Virginia Eshelman Johnson, sessuologo lui e psicologa lei, che negli anni ’50 e ’60, condussero uno studio approfondito per studiare i comportamenti sessuali di uomini e donne.

Dopo anni di interminabili test, basati sugli atti sessuali di volontari, nel 1966 regalarono alla stampa il volume  “L’atto sessuale nell’uomo e nella donna”, volume che contribuì alla distruzione di numerosi cliche maschilisti e facendo chiarezza sull’universo sessuale femminile. Inondato di critiche per sfruttamento della privacy, oggi la storia è raccontata nella serie  “Masters of Sex”, con Michael Sheen and Lizzy Caplan chiamati a interpretare i due ricercatori.

In questo clima la Pilieva ha prodotto un nuovo short film, frutto di una collaborazione ufficiale con il programma televisivo, dichiarando: “Ho chiesto a degli estranei di spogliarsi a vicenda e di mettersi a letto insieme. Nient’altro. Nessuna regola”.

Ancora una volta, come in The Kiss, i protagonisti sono belli e ben vestiti, lasciando qualche dubbio sulla spontaneità e veridicità del progetto.

Chissà se anche questo video impazzerà nella rete, giungendo a milioni di visualizzazioni e condivisioni?

Di seguito il video: