Marc Chagall a Milano

0
1482

chagall-passeggiata

Di Ivano Rocco Montrone

Chagall a Milano

Una grande mostra ha aperto i battenti a Palazzo Reale.

 

Ha aperto ieri a Palazzo Reale a Milano la grande mostra “Marc Chagall. Una retrospettiva 1908-1985”. È la più grande rassegna sul pittore russo mai ospitata in Italia.

La mostra, che sarà aperta fino al 1 febbraio 2015, ospita oltre 220 opere, prevalentemente dipinti, che guideranno i visitatori da Le petit salon (1908), suo primo quadro, fino alle ultime monumentali opere degli anni ’80 del Novecento. Il percorso espositivo accosterà spesso per la prima volta opere ancora nelle collezioni degli eredi e talvolta inedite a capolavori provenienti dai maggiori Musei del mondo.

Il tema dell’esposizione è centrato su una nuova interpretazione del linguaggio di Chagall, la cui vena poetica si è andata costruendo nel corso del Novecento attraverso la commistione delle maggiori tradizioni occidentali europee: dall’originaria cultura ebraica a quella russa, fino all’incontro con la pittura francese delle avanguardie.

La mostra si articola in sezioni: le prime opere realizzate in Russia, il primo soggiorno francese e il successivo rientro in Russia fino al 1921, il secondo periodo del suo esilio, prima in Francia e poi, negli anni ’40, in America. Con il rientro in Francia e la scelta definitiva di stabilirsi in Costa Azzurra Chagall ritroverà il suo linguaggio poetico più disteso, rasserenato dai colori e dall’atmosfera del Midi.