Ermanno Scervino PE 2015

0
1346

Scervino
Di Gabriele Arcieri

Ermanno Scervino presenta la sua ultima collezione Primavera-Estate 2015 con la nuova tecnologia hi-tech della microcamera GO-PRO.

Emerge il connubio moda-tecnologia: l’accessorio si apre alla nuova metodologia hi-tech.

Il mondo della moda sceglie, sempre più spesso, di unire la tecnologia d’avanguardia alla creatività propriamente detta, facendo sì che il couturier utilizzi al meglio gli strumenti a sua disposizione per la creazione dei propri capi.
Anche se questa innovazione può apparire antitetica e lontana dalla nostra idea di creatività, il nuovo metodo di lavoro proposto, ancora in fase – possiamo affermarlo – sperimentale, può offrire risultati davvero strabilianti e di sicuro fascino. Forse difficile da accettare o da concepire da parte di un pubblico abituato a guardare all’abito creato usando schemi classici ed ormai nell’immaginario collettivo, pure corre ormai l’obbligo di volgere lo sguardo verso panorami innovativi e protesi ad orizzonti un po’ più lontani.
E’ proprio questa la molla che fa scattare la fantasia di Ermanno Scervino in questa sua ultima collezione Primavera-Estate 2015, in cui si avvale di nuove metodologie legate all’uso della tecnica, divertendosi con essa e lasciando spaziare il suo estro liberamente: è il caso, appunto, della microcamera GO-PRO inserita nella mini-cube in pitone che la modella porta disinvoltamente come un normale accessorio.
Per la prima volta uno stilista si serve di mezzi hi-tech inserendoli nella tradizione artigianale riuscendo a creare un perfetto accoppiamento, ricco di un fascino nuovo ma non per questo meno accattivante.
Un’era futuristica si apre per la moda? Forse dal pianeta asettico del tecno si potranno ricavare risultati “made in Italy” atipici ed unici, prodotti destinati ad un pubblico attento, elegante ed aperto all’inusuale e dal tocco avveniristico.
Anche nel tanto discusso e magico mondo della moda, da sempre permeato dalle linee classiche e da strumenti forse ormai obsoleti, si sta insinuando timidamente ma con determinatezza, una vena di sofisticato hi-tech che, aggrappandosi ancora ai sempreverdi schemi tradizionali, si propone di regalare nuovi prodotti usando un linguaggio al passo coi tempi e capace di “parlare” efficacemente alle nuove generazioni.

[ScrollGallery id=1397]

Moda