LVMH Young Fashion Designer Prize: vince Marques’Almeida

0
757

LVMH
Di Gabriele Arcieri

A Marques’Almeida il premio LVMH per giovani stilisti.

Il primo Premio LVMH alla coppia Marques-Almeida, geniali giovani couturieur a tutto tondo, fautori del casual dal sapore raffinato.

Il prestigioso premio LVMH è stato anche quest’anno ricchissimo di partecipazione e di molti giovani proposte tra le quali hanno meritato il primo premio la coppia Marta Marques e Paulo Almeida che hanno ricevuto l’importante riconoscimento dalle mani di Natalie Portman.
Davvero talentuosi i due giovani vincitori che hanno portato a frutto le esperienze vissute nel prestigioso percorso di specializzazione in womenswear presso una delle scuole di moda più conosciute al mondo, la Central Saint Martins di Londra, e che hanno collaborato anche con le maison Vivienne Westwood e Preen, creando dal 2011 un loro brand, il Marques Almeida grazie al quale sono stati consacrati come giovane coppia emergente nel panorama della moda contemporanea.
Il loro impegno si sviluppa precipuamente in un minuzioso lavoro di ricerca sul denim e sulle sue possibili applicazioni e per ciò vengono considerati a ragione i massimi esponenti nel campo della lavorazione del jeans; il loro è uno stile prettamente sportivo, fresco, libero nelle linee e destinato quindi a coloro che vogliono vivere esteticamente casual. Emergono i temi fondamentali degli anni ’90, magistralmente integrati da una sottile nota nostalgica, senza mai perdere il fascino del nuovo.
I due stilisti amano avvalersi di tessuti e materiali variegati e dalle qualità straordinariamente uniche; i capi appaiono atipici e a volte scarsamente vestibili, ma mai si allontanano dalle loro caratteristiche che tendono, a ben guardare, al “cool” più accentuato e ricercato.
Il premio LVMH è certamente uno dei più ambiti e con finalità davvero encomiabili; è infatti aperto ai designer sotto i 40 anni che hanno presentato e venduto almeno due collezioni prèt-à-porter e mette a disposizione del vincitore 300.000 euro destinati a stimolare, incentivare e fornire un valido appoggio da parte di uno speciale team di LVMH appositamente finalizzato alla creazione di una propria azienda per la durata di 12 mesi, comprendente molteplici campi del settore quali la creazione, la produzione, la distribuzione, l’immagine, la pubblicità ed il marketing.
Tale riconoscimento riveste una importanza primaria vista anche la possibilità offerta ai nuovi talenti di poter collaborare per la durata di un anno nella LVMH affiancati da un team preposto all’assistenza specialistica sia dal punto di vista delle competenze tecniche che finanziarie e poter così far emergere ed affermare le doti di ciascun aspirante stilista.
Delphine Arnault, entusiasta promotrice del premio, afferma che “la coppia Marques-Almeida ha realmente stupito la giuria con la loro competenza tecnica, il loro approccio unico sulla lavorazione del colore e delle texture. Questa seconda edizione del Premio ha ancora una volta puntato i riflettori su nuovi essenziali talenti e sarà davvero meraviglioso vederli crescere negli anni futuri.
Un augurio concreto per una aspettativa che di certo verrà realizzata e concretizzata nella migliore prospettiva per questi due giovani couturier che si aprono ora ad esperienze creative e che hanno già ampiamente dimostrato di voler dare il meglio del loro estro basato su principi peculiari ed esclusivamente propri, escludendo categoricamente codici e regole di stile stereotipati e privi di personalità stilistica.