Home Sweet Home

1
683

 

home sweet home

Di Isabella Bellitto

Budapest design week 2015

 

“Casa dolce casa” , tema più delizioso non potevano trovare per l’edizione 2015 della “Budapest Design Week”, che aprirà le sue porte il 24 settembre per richiuderle domenica 4 ottobre.

Paese ospite d’onore quest’anno sarà la Spagna, che intraprenderà un viaggio tra sviluppi sociali, culturali e tecnologici.

Settimana intensa per gli appassionati di design desiderosi di apprendere, conoscere e vedere con i propri occhi ciò che l’innovazione può regalarci. L’evento  si aprirà con la cerimonia  “The Hungarian Design and Management Award”, nata per promuovere la creatività dell’industria ungherese.

Tra i vari ospiti che parteciperanno alla settimana del design di Budapest, troviamo il nome di: Marti Guixé, ex designer, con la sua personalizzazione degli oggetti comuni: un esempio l’orologio composto non da semplici cifre, bensì dalla nostra idea del numero in questione; Alejandro Mesonero-Romanos, SEAT designer, l’uomo che unisce comodità ed eleganza in un unico prodotto ben definito.

marti guixé

Non mancherà la sezione dedicata al “food”, con uno stand del paese ospite, “TAPAS-Spanish design for food”, un viaggio attraverso tre diversi argomenti: Cucina, Tavola e Cibo, passando per oggetti interessanti, spettacolari e soprattutto creativi.

Interessanti anche i “Design Tours”, per conoscere l’Ungheria attraverso le case, non a caso tema dell’evento; tours gratuiti effettuati in lingua ungherese.

E se di giorno si ruba con gli occhi , il venerdì sera l’arte del design  si riposa per lasciare spazio a quello della musica, con un “Party” che avrà inizio alle ore 23.00; ospiti: Dj Goyah, Basics e Immi v.

Ci piace pensare che quel “Home sweet home” in fondo, sia un modo carino per farci sentire a casa, sempre…anche quando siamo semplici ospiti!

Per maggiori info sulla Budapest Design Week 2015, clicca qui!

Comments are closed.