Fotografia – Festival Internazionale di Roma XIV edizione

0
800

festival internazionale della fotografia fnm

Di Valeria Ottaviano

Fotografia – Festival Internazionale di Roma XIV edizione

E’ stata inaugurata da poco la XIV edizione di Fotografia- Festiva Internazionale di Roma promosso dall’Assessorato Cultura e Sport di RomaSovrintendenza capitolina ai Beni Culturali, organizzato da Zètema Progetto e Cultura, con la direzione artistica di Marco Delogu, che terminerà il 17 gennaio 2016.

Il tema cardine scelto in occasione di questo festival è Il Presente, a partire dal quale si succedono una serie di riflessioni che la fotografia ha contribuito a rendere immediate.

Vari sezioni all’interno del Festival seguono questo filo conduttore, come ad esempio la collettiva principale che vede coinvolti giovani artisti italiani tra cui Olivo Barbieri, Fabio Barile, Federico Clavarino, Nicolò Degiorgis, Stefano Graziani, Allegra Martin, Domingo Milella, Francesco Neri, Sabrina Ragucci, Flavio Scollo, Giovanna Silva, Paolo Ventura.

Fanno parte anche le mostre personali di Paul Graham, Rachel de Joode, KaiWiedenhöfer, Giovanni Cocco& Caterina Serra, Joachim Schmid, Martin Bogren, Mohamed Keita, la XIII Commissione Roma che si rivolge a grandi fotografi internazionali, con lo scopo di ritrarre la città di Roma in totale libertà interpretativa affidata ad Hans- Christian Schink e Paolo Pellegrin, due tra i maggiori esponenti della fotografia contemporanea internazionale.

All’interno del festival sono inclusi Open Call for Artist, rivolta a tutti i fotografi italiani e internazionali e che non abbiano superato il quarantesimo anno di età. Il vincitore di questa sezione è Drew Nikonowicz con la serie This World and Others Like It;

Premio Graziadei per la Fotografia, rivolto a tutti i fotografi italiani sotto i 35 anni e giunto alla IV edizione, e scommette sulla loro maturazione artistica. Il vincitore di questa edizione è il duo The Cool Couple, formato da Niccolò Benetton e Simone Santilli con la serie “Aproximation to the West”;

Little big press, a cura di 3/3, focalizza l’attenzione su  7 libri pubblicati fra il 2014 e il 2015 che pone in dialogo il progetto fotografico con l’oggetto libro e il lavoro del designer con quello del fotografo;

PhotoTales – Call for Multimedia Projects, un concorso per fotografi che hanno realizzato progetti multimediali usando diversi linguaggi legati al mondo della fotografia e il tema scelto del festival, in una combinazione di testi, fotografie, video, immagini e audio che arricchiscono l’informazione con nuovi punti di vista. Gli artisti selezionati sono Romina Vinci & Ella Kiviniemi, Olga Ingurazova, LeonardPongo, Zoe Vincenti & Stefania Prandi;

Premio Iila – fotografia, giunta all’VIII edizione, è dedicato a fotografi emergenti sudamericani dove sono esposti in mostra il lavoro del vincitore del Premio Iila 2015 Luis Carlos Tovar della Colombia dal titolo “Deshacer/Undo”, il progetto “Ocultamiento” della menzione d’onore Hugo Vásquez del Perù e i progetti degli artisti finalisti EstefaniaLandesmann dell’Argentina, Dolores Medi del Messico, Coni Rosman dell’Argentina. Gli artisti hanno sviluppato il tema del “ Il Presente” da differenti punti di vista che rappresentano la diversità culturale dell’America Latina.

Il festival si avvale di un programma di esposizioni collaterali  che coinvolge Accademie di culture straniere, spazi espositivi e gallerie private tra cui l’American Academy in Rome  che ospita CyTwombly, photographer a cura di Peter Benson Miller, la prima retrospettiva in Italia dedicata alle fotografie di CyTwombly, celebre artista americano; l’Accademia tedesca Roma Villa Massimo presenta la mostra fotografica Erich salomon – Friedrich Seidenstücker, curata dalla storica della fotografia UteEskildsen.