Le ceramiche di Picasso-L’Asta

0
991

ceramica picasso

Di Isabella Bellitto

Il 5 Novembre a Torino

 

Appassionati di arte preparatevi! Domani  giovedì 5 Novembre a Torino, nel corso dell’asta Bolaffi dell’eredità di Craxi, con sede in Via Cavour 17, verranno presentate  anche le ceramiche di Pablo Picasso .

Nel corso della sua vita, oltre ai dipinti, l’artista ha avuto modo di avvicinarsi al mondo della ceramica, in particolare dopo essersi  trasferito a Vallauris nel 1945. Interesse che ha avuto i suoi frutti l’anno successivo dopo l’incontro con Suzanne e George Ramié, proprietari di una fabbrica di ceramica, il laboratorio Madoura. Inutile dire che la fantasia non gli è mancata: decorava piatti con i suoi temi prediletti ( donne, corride, civette..) utilizzando materiali “non del tutto appropriati al lavoro da svolgere”, quali frammenti di pentole o  mattoni rotti. In vent’anni ha realizzato oltre quattromila opere originali. Di alcune ceramiche  sono stati riprodotti più esemplari, ma l’esclusiva spetta a Madoura in modo tale da permettere alle altre di far parte della vita comune,  perché come dichiarava lui stesso, i pezzi “sono stati realizzati per essere usati”.

All’asta andranno piatti, brocche e piccole sculture, con basi dai mille ai diecimila Euro per un totale di 112mila Euro.

E’ possibile consultare il catalogo dei pezzi  al sito www.astebolaffi.it/arredi/