Pillow Talk: e 2 cuori non furono mai più vicini.

1
1084

braccialetto-ascoltare-battito-cardiaco-pillow-talk- fnm

Di Alba De Biase

Pillow Talk: e 2 cuori non furono mai più vicini.

Questa settiman su Red Lips: il braccialetto per ascoltare il cuore della persona amata a km di distanza.

A Natale siamo tutti più buoni (pare vero), più smielati, più romantici, più sentimentali, così tra i regali di Natale che potrebbero venirci in mente seguendo questo mood di buonismo e amorevolezza gratuita, suggerisco il Pillow Talk, un braccialetto che consente di sentire il battito della persona amata a chilometri di distanza.

Il Pillow Talk, ideato da Joanna Montgomery, della società di design Little Riot, è un dispositivo dotato di un sensore che cattura il battito cardiaco per poi riprodurlo attraverso un altoparlante, consentendo alla persona amata di ascoltarlo. Utilizzando uno smartphone, due Pillow Talk possono essere accoppiati per consentire a due innamorati di sentire i rispettivi battiti del cuore in tempo reale.

Per chi vuole leggerne il lato romantico, immaginate di non poter stare insieme alla persona amata, per le più disparate ragioni, indossare il braccialetto, allungare la mano sotto il cuscino e sentirla vicino ugualmente attraverso i battiti del suo cuore.

Per chi invece, soffre si disturbi psichiatrici da storia d’amore, il Pillow Talk, potrebbe essere utile campanello dall’allarme per controllare cosa fa esattamente il partner, a chilometri di distanza, quando il suo battito risulta accelerato.

Ultima dritta, a me viene in mente come strumento per monitorare il cuore delle persone anziane o con disturbi cardiaci, che malauguratamente non possiamo avere vicino. O anche il cuore dei bambini, per un genitore che vive distante, credo sia un’emozione non da poco.

Forse mi sto sciogliendo anch’io, ma d’altronde “Il vero spirito del Natale alberga nel tuo cuore”.

Comments are closed.