GREEN LIFE: Come risparmiare 700 € in una sola settimana!

0
900

How-to-Save-Money-on-Food

Di Carola Santopaolo

GREEN LIFE: Come risparmiare 700 € in una sola settimana!

Essere green è ultra conveniente, ecco perché seguire le 9 mosse consigliate dagli esperti.

L’arte del risparmiare, in un mondo in cui lo spreco è ancora nella top ten dei problemi quotidiani, è una caratteristica tanto originale quanto indispensabile. Per chi di green e “sharing economy” ne sa ancora poco, i “risparmiatori ecologici” sono pronti a dettare istruzioni per ottimizzare al meglio le risorse; tra questi, Lucia Cuffaro, non solo vicepresidente del Movimento Decrescita Felice, ma anche protagonista della rubrica su Uno Mattina in famiglia  Chi fa da sé”.

Nella sua bibbia, “Risparmia 700 euro in 7 giorni”, edito da Arianna Editore, ci sorprende con 9 mosse che sintetizzano gli step essenziali per imparare a risparmiare in maniera ecologica. Badate bene alle cifre: 700 euro per settimana…una roba mica da poco!!!
Ed ora, prendete carta e penna…

1.    TAGLIO BOLLETTE E OTTIMIZZAZIONE RISORSE
L’informazione è la prima arma da utilizzare e la convenienza, senz’altro, la seconda. Scegliete, quindi, l’offerta più adatta alle vostre esigenze, considerando le opzioni dei pagamenti on line, e ricordatevi di ottimizzare la luce e il calore naturale. Fatto questo, secondo Lucia, si arriverebbe a risparmiare fino a 35 euro in una famiglia di 4 persone.

2.    AUTOPRODUZIONE E SPESA INTELLIGENTE
Dall’autorestauro dei mobili, alla cura per i prodotti fai da te, come saponi o cibo fatto in casa (pane, pizza, succhi, ecc.). “Cavarsela da soli” significa risparmiare 190 euro!

3.    PREVENZIONE DELLA CASA
Le riparazioni casalinghe, ad oggi, sono le spese maggiori da affrontare, in quanto il lavoro manuale è praticato da pochi. Con un minimo di cura e prevenzione al nostro frigorifero, al nostro lavandino e alla nostra lavatrice, eviteremo una chiamata che potrebbe costarci molto cara. 70 euro in più nel nostro salvadanaio settimanale.

4.    REGALI FAI DA TE   

Natale, compleanni e ricorrenze varie, diventeranno una piacevole passeggiata se per i regali si punterà sull’originalità del  “Fai da te”. Maglioncini in lana e abiti all’uncinetto, guanti da vecchi maglioni, giocattoli e prodotti naturali per il corpo faranno risparmiare almeno 20 euro.

5.    CURA DEI FIGLI  
Pannolini in stoffa e tate da condividere faranno mettere da parte 165 euro a settimana; una cosa non da poco se si pensa che nei primi e delicati anni di vita di un neonato le spese sono tante.

6.    CURA DEGLI ANIMALI
Considerati bene di lusso, gli animali, possono essere amati e coccolati anche con il “fai da te”. Si posso preparare cibi e biscotti, riciclare vecchi giochi dei propri figli e creare abitini con vecchi ombrelli malmessi, risparmiando così 10 euro a week.

7.    RIDUZIONE ACQUISTI, RIFIUTI E RIUSI  
La scelta del prodotto giusto permetterà di riempire il salvadanaio magico con altri 60 euro. Tutto quello che bisogna fare è scegliere prodotti singoli, venduti senza imballaggi particolari,e studiare preventivamente l’accessorio da comprare, così da non trovare per casa oggetti che non useremo mai.

8.    RISPARMIARE COLTIVANDO
Il pollice verde, oltre che incidere positivamente sullo stress quotidiano, farà risparmiare all’incirca 70 euro. L’ulteriore buona notizia è che non c’é bio più bio di un prodotto creato nel proprio orticello: gustoso, naturale e genuino.

9.    ECO UFFICIO E MOBILITÀ
Gli ultimi 80 euro sono quelli guadagnati risparmiando sulla palestra, le pause pranzo in giro per menù del giorno, e il carburante per autoveicoli e motocicli. Che ne pensate di andare a lavoro in bici e  portarvi il pranzo da casa? Il risparmio ulteriore sarà apprezzato dall’ambiente e dalla vostra “pancetta”!