Graz, l’Austria di classe è anche questa

1
761

A partire da Vienna passando per centri come Salisburgo e Innsbruck, ogni soggiorno austriaco è una vera e propria garanzia di vacanze di alto a livello, sia sotto il profilo culturale che naturale.

C’è un’altra L’Austria, però, che vogliamo invitarvi a scoprire, e che non ha niente da invidiare alle sue vicine più celebri, famose e frequentate dai turisti. Circondata da una maestosa cornice naturale, Graz è un piccolo gioiello da non perdere durante un viaggio in Austria, che riuscirà a conquistare tutti voi proprio come ha conquistato gli utenti di PaesiOnLine  che l’hanno girata, esplorata e amata ad ogni passo.

Perché Graz è molto più di una semplice cittadina a cui le Alpi fanno da corona, e basta girare tra le strade del suo centro storico e soffermarsi sul suo notevole patrimonio culturale per rendersene conto. Divisa in due parti, una moderna e l’altra più antica, è una cittadina dove convivono due anime apparentemente distanti, ma che qui trovano un loro affascinante connubio.

La parte antica della città è quella che riserva il maggior numero di sorprese e che lascia senza fiato ad ogni angolo con caratteristici scorci e una serie di monumenti riconducibili a diverse architetture, una più favolosa dell’altra. A edifici art nouveau se ne accompagnano altri dalle forme più spiccatamente barocche, creando un insieme che fa delle contraddizioni e della diversità il suo punto di forza. Attraversato dal fiume Mur, il centro storico di Graz è il luogo dove ripercorrere e toccare con mano la storia della città, a partire dal suo favoloso duomo e dall’imponente palazzo del Municipio che domina la piazza omonima. Dal centro storico potete raggiungere velocemente – a piedi oppure prendendo l’apposita funicolare – una delle maggiori attrazioni locali, lo Schlossberg: si tratta dell’antico castello che, dall’alto della collina su cui da anni se ne elegantemente poggiato, regala la vista migliore su tutto l’abitato sottostante e, allo stesso tempo, si mostra al visitatore in tutta la sua ‘storica’ maestosità.

Visitare Graz vuol dire immergersi nel meglio dell’architettura austriaca, nella sua atmosfera più autentica e in un mondo dove vi aspetta tanto… shopping! Se durante i vostri viaggi non potete rinunciare a fare acquisti e a portare a casa qualcosa che vi ricordi per sempre la città visitata, a Graz c’è un posto eccezionale che ogni fashion victim dovrebbe sperimentare: la Sporgasse, la via pedonale che attraversa il centro storico di Graz e lungo la quale si trovano tantissimi negozi e le raffinate boutique. E non è una via dello shopping qualsiasi, perché la sua particolare bellezza architettonica – costituita da botteghe colorate e palazzi riccamente decorati – ha fatto sì che fosse inserita nella lista dei Patrimoni dell’Umanità UNESCO. Se questo non è fare shopping in grande stile!

Un ultimo consiglio prima che corriate a prenotare il primo volo per Graz: non dimenticate di fare una visita al Parco Austriaco delle Sculture, un piccolo angolo di paradiso e arte che dalla città dista circa sette chilometri. Non vi pentirete di questa deviazione, poiché il Parco è un luogo veramente speciale in cui l’arte incontra la natura, e lo fa nel modo più delizioso possibile. Il giardino del parco è arricchito – come è facile intuire! – da una serie di statue e sculture che lo rendono una sorta di museo a cielo aperto, ed è ulteriormente impreziosito da labirinti e piccoli specchi d’acqua che gli conferiscono un aspetto fiabesco.

Un modo perfetto per concludere alla grande il vostro soggiorno a Graz!

Benessere

Comments are closed.