Intervista al parrucchiere Cristiano Russo

Intervistiamo il parrucchiere Cristiano Russo che insieme al padre Franco inaugurerà l'8 aprile il nuovo salone a via Frattina 99.
1
1825

Incontro Cristiano Russo in una bella mattinata di accenno di primavera, dove si respira un’aria  diversa che già invoglia a scoprirsi e a mettere in risalto i punti di forza  del nostro fisico. I capelli sicuramente sono un biglietto da visita e uno specchio della  salute da cui non si può prescindere.

Ecco quindi le nuove tendenze della SS 2016  direttamente dalla voce di un professionista, che ha fatto della soddisfazione delle sue clienti, un’arte ampiamente riconosciuta e apprezzata nel tempo anche grazie al padre con cui sta aprendo il nuovo salone a via Frattina, nel cuore della moda capitolina.

Ciao Cristiano, sono lieta di incontrarti e anche molto curiosa: Puoi spiegarci cosa rappresenta per te il tuo lavoro?

Innanzi tutto un saluto speciale a tutta la redazione di FNM. Provengo da una famiglia dove la cura e la bellezza dei capelli si è sempre respirata in casa. Dal 1968 attraverso i nostri saloni di estetica e parrucchiere, abbiamo creato un rapporto di fiducia ed empatia con le nostre clienti. Per me e mio padre (Franco Russo ndr), il lavoro è frutto della continua ricerca di trattamenti sempre all’avanguardia che garantiscono a ogni tipologia di capello il giusto nutrimento e la giusta dose di cure che in tal modo può essere personalizzata.

Parlaci dell’ opening dell’8 aprile, in cosa consiste

In via Frattina n. 99 venerdì 8 aprile saremo felici di poter dare il via insieme a tutti coloro che vorranno partecipare, all’inaugurazione del nostro nuovo salone. Sarà possibile non solo in questo contesto occuparci dell’estetica e della salute dei capelli, ma anche fornire uno spazio ludico e informale dove ognuno potrà sentirsi accolto e valorizzato nelle sue peculiarità.

Bellezza e emancipazione quindi, un binomio che parla di innovazione e desiderio di offrire sempre un servizio all’altezza delle aspettative. Puoi darci qualche anticipazione sulle tendenze e i nuovi trattamenti che saranno possibili provare nel nuovo salone?

Certamente. Durante la giornata di inaugurazione dell’ 8 aprile sarò lieto di poter presentare tra le tante novità, due su tutte che faranno un po’ da filo conduttore del lavoro che amo intraprendere, per ottimizzare al meglio i desideri e le aspettative delle clienti che affidano la loro immagine.
Quest’anno si amplifica il mood della bellezza dei capelli molto naturale, oserei direi rilassata.

Che bell’aggettivo, “rilassata”. In giusta opposizione ai ritmi di vita frenetici. Ma spiegaci più nel dettaglio come possiamo ottenere tale effetto.

Hai centrato in pieno il concetto: il troppo stress derivante da abitudini errate e trattamenti aggressivi indeboliscono la struttura del fusto, pregiudicandone nel tempo la resistenza, la lucidità e lo stesso quantitativo. Uno stile più soft invece ha il pregio di rendere i capelli vitali e forti, in linea con le buone abitudini wellness che finalmente sono arrivate come concetto chiave per una bellezza solidale anche da noi.

Ci stai dicendo di abbandonare piastre, phon etc?

Assolutamente no. L’importante è usare con continuità dei trattamenti, che vanno a seguito di un’attenta analisi del capello in questione, a riparare laddove è necessario i danni del passato, attuando così un programma di prevenzione. Alle donne che arrivano in salone con dei capelli sfibrati e poco corposi, consiglio PROFIBER DELLA L’OREAL PROFESSIONEL. E’ un vero riparatore delle fibre dei capelli, applicato con costanza restituisce tono e sostanza anche dopo diversi lavaggi.

Ma è valido sia per i tagli medio-lunghi che per i corti?

Diciamo che una delle novità principali della stagione è quella di ottenere un taglio, a prescindere della lunghezza, di tipo “morbido”ma al tempo stesso geometrico nella sua struttura, su cui è possibile attuare molteplici trattamenti, tra cui anche quello del PROFIBER. Ovvio sulle lunghezze andrà ad apportare maggiore nutrimento, funzionando come un siero riempitivo e rigenerante. Sul taglio corto invece che ricordiamo deve sempre essere iper femminile, assolve più il compito di donare volume e spessore ai capelli. Comunque per entrambi i tagli le lunghezze pari sono da evitare.

E sul colore? Quale sarà il diktat di stagione?

Sicuramente andremmo a privilegiare una tinta il più vicina possibile ai colori naturali delle nostre donne. Fantastico è il risultato ottenuto dal colore “broux”che miscela il castano intenso tipico della nostra cultura mediterranea, ingentilito dalla presenza del rosso che scalda qualsiasi tipo di incarnato. L’effetto armonico e di tendenza è quindi assicurato, eliminando tinture dai colori troppo artificiali e in sostanza poco credibili.

Certo con i questi trattamenti da eseguire nel tuo salone è molto facile essere sempre impeccabili. Ma quando poi si torna a casa, cosa possiamo fare per mantenere il più a lungo possibile i benefici?

Bhè io dico sempre che la maggiore mole di lavoro per la salute dei propri capelli inizia tra le pareti domestiche. Avere cura dei propri capelli anche nei lavaggi a casa fa si che quando si arriva in salone il dialogo da instaurare con i capelli sia molto più semplice e produttivo rispetto a quando non si segue nessun particolare accorgimento. Soprattutto può essere estremamente benefico applicare sulla lunghezze una maschera al fico d’india insieme a un po’ di olio, impacchettare bene con della pellicola e tenere in posa per 15 minuti. Capelli da urlo, morbidi e vaporosi saranno il risultato che apprezzerete.

Grazie per tutti i tuoi preziosissimi consigli, sono certa che le nostre lettrici ne faranno tesoro e soprattutto saranno ansiose di conoscerti venerdì 8 aprile quando aprirai loro le porte del nuovo salone.

Ne sarò davvero onorato. Vi aspetto all’evento con tante altre novità che potranno sicuramente rendervi più consapevoli della vostra bellezza e quindi più felici.

Un arrivederci quindi alla giornata”TROPICAL TOUCH “(questo è il titolo dell’evento) con i padroni di casa Franco e Cristiano Russo, che in via Frattina 99 accoglieranno le richieste e i desideri delle loro clienti con consulenze sempre studiate sulle esigenze della singola persona. Parliamo quindi con amore e di amore ai nostri capelli, abbiamo tutti gli strumenti giusti per farlo. Noi di FNM non mancheremo di certo.

Comments are closed.