Il paesaggio visto dai bambini nella mostra C-arte

0
480

K

Di Daniela Giannace

Il paesaggio visto dai bambini nella mostra C-arte

L’università Ca’ Foscari di Venezia espone libri pop-up realizzati da un milione di alunni delle elementari di tutta Italia.

La creatività e la sperimentazione, fondamentali per i bambini, sono al centro della mostra C-arte, aperta fino al 27 aprile negli spazi dell’università Ca’ Foscari di Venezia. Rispondendo alla domanda “Qual è il paesaggio dei tuoi sogni?”, un milione di alunni delle Scuole Primarie di tutta Italia si sono confrontati con le loro preferenze, rappresentando panorami reali o di fantasia. Queste immagini sono state ridotte e accostate per creare un foto-collage con effetto pointilliste del dipinto “Paesaggio Italiano” dell’artista olandese Jacob de Heusch. Autore di quest’opera nell’opera è l’artista pakistano Rashid Rana, in esposizione nell’ateneo veneziano.
La mostra C-arte si inserisce all’interno della quarta edizione di Kids Creative Lab, il progetto educativo dedicato alle Scuole Primarie d’Italia, frutto della collaborazione tra OVS e Collezione Peggy Guggenheim. Ogni alunno ha intagliato ad arte un libro pop-up per rappresentare il suo paesaggio preferito. Tutti i libri, accostati tra loro, danno l’effetto di un insieme coloratissimo, e diventano i protagonisti dell’esposizione. Ad aggiudicarsi il premio per la più ampia partecipazione con 494 studenti per 26 classi è stato il 2° Istituto Comprensivo S. G. Bosco di Polignano a Mare (BA), diretto da Beatrice De Donato.
Durante il periodo di apertura della mostra, è prevista una serie di laboratori creativi e incontri con docenti dell’Ateneo ed esperti, gratuiti e aperti a gruppi scolastici, famiglie e studenti.