Bonn, dove regna l’eleganza tedesca

1
460

 Bonn shutterstock_285882254

Bonn, dove regna l’eleganza tedesca

È una città di non grandissime dimensioni, ma che ha alle spalle una lunga storia e che è amata dai turisti in cerca di nuove mete, nuove sorprese e nuove emozioni di viaggio. Bonn è una vera perla della Germania grazie alle sue numerose e diverse attrazioni, che potete ammirare sia nel cuore del centro storico cittadino che avventurandovi negli immediati dintorni. Adagiata sulle sponde del Reno, infatti, si trova in una posizione strategica che permette di raggiungere agevolmente le grandi bellezze della zona: la città di Colonia, famosa per il suo maestoso duomo gotico, è a due passi da Bonn, e altrettanto vicini sono alcuni dei centri più pittoreschi del Reno e i celebri castelli della valle omonima.

La città stessa di Bonn, tuttavia, stupisce con una serie di bellezze inaspettate e luoghi che conservano il suo patrimonio storico e culturale. Sono molti i posti da non perdere durante una visita alla città, e ce n’è davvero per tutti i gusti, come hanno notato tutti gli utenti di PaesiOnLine che a Bonn ci sono stati.

La prima tappa, quella d’obbligo, è una tappa a suon di musica perché Bonn è stata la città natale di Beethoven, e in cui il grande compositore visse alcuni anni della sua vita: questo spiega la presenza della casa-museo a lui dedicata, la più importante d’Europa, che ripercorre la sua storia attraverso le composizioni che lo hanno reso celebre, e che al suo interno ospita regolarmente eventi culturali.

La visita di Bonn continua, e si snoda attraverso gli affascinanti contrasti che la caratterizzano e il suo irresistibile mix di antico e moderno, divertimento e cultura, curiosità e bellezza. Se alcuni punti della città presentano, infatti, un’anima spiccatamente contemporanea, se ne accostano altri dal sapore tradizionale e che ricordano la Germania più autentica, come la piazza del Municipio e la basilica di San Fiorenzo e Cassio che si mostrano allo sguardo con un’architettura tipicamente tedesca e dall’aspetto vagamente gotico.

Heerstrasse_160091906

Più moderno, invece, il Kaiserpassage, la maggiore galleria commerciale della città che, con i tantissimi negozi, è il punto di riferimento dello shopping e del tempo libero. Dopo aver fatto compere e aver assaggiato i tipici wurstel, rigorosamente accompagnati da un boccale di birra tedesca, in uno dei ristoranti presenti all’interno della galleria, vi consigliamo di fare un salto al parco della città che è un vero e proprio capolavoro di botanica. Il Parco Rheinaue, infatti, è molto più di un semplice angolo di verde: posto sui lati del Reno, da cui prende il nome, è un immenso giardino inaugurato in occasione dell’Esposizione Universale del 1979 e che, da quell’anno, ha continuato ad arricchirsi di piante, laghetti e sentieri che lo attraversano per circa 45 chilometri. Gli scenari che si aprono davanti ai vostri occhi durante una passeggiata nel Parco Rheinaue sono da fiaba, e nascono dal dolce intreccio di piccoli specchi d’acqua, roseti e giardini orientaleggianti. Una passeggiata nel verde, dunque, ma immersa in un elegantissimo mondo naturale!

C’è un’ultima, incredibile esperienza che dovete assolutamente provare mentre siete a Bonn: sapete che proprio qui si trova una delle strade più belle del mondo? La Heerstrasse è la Strada dei Ciliegi, così chiamata per gli alberi di ciliegio che fiancheggiano la via su entrambi i lati e che, soprattutto nel periodo della fioritura, fioriscono e tingono tutto di rosa, creando scenari talmente belli da non credere ai propri occhi. Qualcuno ha avuto la sensazione, per un attimo, di trovarsi in Giappone piuttosto che in Europa!

 Bonn_232470973

Crediti Foto

Bonn_232470973 – Ian Law / Shutterstock.com

Heerstrasse_160091906 – Matyas Rehak / Shutterstock.com

Comments are closed.