Polifemo Fotografia: nasce un workshop connubio tra fotografia e giornalismo

0
632

Copertina1

Di Alessandra Rosci

Polifemo Fotografia: nasce un workshop connubio tra fotografia e giornalismo

Polifemo Fotografia organizza un workshop che si rivolge a fotografi e giornalisti, che parla di immagini ma anche di scrittura e di giornalismo narrativo.

Polifemo Fotografia, un’associazione culturale indipendente, organizza un workshop in grado di unire la fotografia e il giornalismo; un corso che si propone di aiutare gli studenti a identificare un tema che potrebbe essere di interesse per la stampa e a elaborarlo in maniera fotografica e giornalistica, fino alla fase finale di proposta alle riviste.

Polifemo è una realtà ricca di professionalità in grado di diffondere la propria esperienza nel campo della fotografia in un’ottica sia produttiva che culturale, operando nell’area commerciale (per aziende, case editrici, studi grafici, studi di architettura, agenzie pubblicitarie) e realizzando anche propri progetti artistici. Un’entità che opera all’interno de La Fabbrica del Vapore a Milano, dove dal 2003 organizza iniziative e mostre fotografiche, seguendo e promuovendo il lavoro di autori emergenti e proponendo eventi utili a chi vuole approfondire la conoscenza della fotografia e del suo linguaggio. Contemporaneamente, realizza momenti artistici di alto livello nell’ambito della ricerca fotografica. Lo spazio di Polifemo, poi, nei suoi 400 mq, è spesso utilizzato per esposizioni ed eventi riguardanti la fotografia, presentazioni, showroom, incontri e convegni. Il collettivo che gestisce l’associazione culturale, inoltre, è formato da professionisti che, insieme alla loro professione specifica, svolgono anche un’attività di docenza presso vari istituti (IED Milano, Politecnico di Milano, Università Cattolica, CFP Riccardo Bauer e altri ancora), riunendo quindi, competenze culturali, artistiche, professionali e di formazione: aspetti importanti e fondamentali dell’attività che ha fatto di Polifemo un punto di riferimento per la fotografia italiana emergente.

Il corso, così, che avrà come docenti professionisti del settore come Alessandro Grassani e Andrea Frazzetta, nasce dalla necessità di un fotografo e di una giornalista free¬lance di far conoscere e dare ai propri allievi quel pizzico di esperienza in più, in modo da saper affrontare ogni giorno la complessa realtà del mondo editoriale. Un mondo che non funziona solo per assegnati e che cerca di spendere sempre meno, ma che è comunque in costante ricerca di lavori originali e ben fatti. La scelta di accompagnare il lavoro fotografico alla stesura di un testo rappresenta la volontà di dare una più profonda comprensione del tema trattato, ma di interpretarlo anche come strumento e possibile strategia per raggiungere riviste attraverso due canali differenti.

Polifemo, un trampolino di lancio per giovani fotografi, un’entità culturale contemporanea e innovativa in grado di proporre progetti fotografici freschi e non convenzionali; una realtà perfetta per chi non si accontenta solo dei grandi classici ma cerca proposte moderne, serie e indipendenti.

Lifestyle