Lettera agli uomini fuori moda

1
1036

Di Roberta Comes

Cari uomini, questa lettera nasce come presupposto (o una scusa) per insegnarvi la differenza base tra una felpa e un maglioncino.
Mi riferisco agli uomini che indossano la prima cosa che trovano nell’armadio, non si fa.
Ci ammazzate la libido, qualcuno doveva pur dirvelo.
Dicevamo.
Una felpa non è un maglioncino e un maglioncino non è una felpa. La felpa può avere il cappuccio o non averlo, è imbottita internamente se si tratta di un capo invernale, non lo è se si tratta di un capo estivo.
Il maglioncino, al contrario, è un capo prettamente invernale/autunnale , in alcuni casi – ma si tratta di casi limite – primaverile, tipo se è in lino.
E qui viene il bello.
Se avete una cena importante, la laurea di un amico, la cresima di un cugino o roba così e dovete indossare la giacca per questioni puramente estetiche e formali, non potete e ripeto NON POTETE indossarci sotto una felpa dato che è un capo sportivo al cento per cento.
Quindi, a meno che non siate Gianluca Vacchi, Enzo Nasti o Mariano Di Vaio, non fatelo.
In questi casi è bene indossare una camicia ma se proprio non la sopportate, almeno metteteci un maglioncino di un colore neutro. E sono stata buona.


Per non parlare delle camicie poi.
La camicia, si sa, è un indumento attira-donne. Tutti lo sanno, tutti davvero, tranne voi che vi rifiutate di indossarla.
Vi ho visti mettere camicie con taglio diagonale, come se cascassero da un lato e, davvero, mi sono chiesta perché.
Ma piuttosto statevene in tuta tutto il giorno che comunque c’ha il suo effetto, ma non indossate ‘sto prototipo di camicia che veramente ci viene voglia di buttare tutto al vento e di chiuderci a vita privata in un monastero.


E le scarpe?
Bella domanda.
Vi ho visti con certe Geox anni ’20 che solo al pensiero di allacciarle mi sono venute le convulsioni.
E so che non potete saperlo, ma ve lo dico io. Esistono scarpe invernali e scarpe estive.
Non è che se vi presentate con le converse con pelliccia ad agosto, ci fate tutta ‘sta figura.


Il buon gusto non ha olio di palma, approfittatene.

Comments are closed.