Altaroma: Miahatami FW 17/18

0
1237
mia6

Di Giusi Rosamilia

Altaroma: Miahatami FW 17/18

L’oasi nel deserto di Narguess Hatami.

Narguess Hatami, vincitrice del secondo premio della categoria prê t-à -porter “Who Is On Next? 2016”, presenta la collezione Fall Winter 17/18 durante Altaroma. Miahatami è ricerca, movimento, originalità. La linea presentata è un viaggio in Iran, alla scoperta di due tribù nomadi: Ghashghai e Bakhtiari. I colori dei loro costumi tradizionali, dei loro accampamenti, dei paesaggi desertici, si riflettono sugli abiti. Si susseguono capi colorati e intensi, fotografie in movimento di terre meravigliose ricche di vita. Sembra di vedere i famosi tappeti Gabben e Kilim nelle trame dei tessuti utilizzati, le dune del deserto nelle frange che ondeggiano come se fossero sospinte dal vento. Sabbia e aria nei colori intensi e caldi: rosso, bordeaux, cammello, giallo e blu, nuance che richiamano le tende dei nomadi. Novità per la stilista è l’utilizzo del nero, il colore  delle tende e delle cappe dei “choupan”, i pastori Ghashghai. Texture lavorate, maglie in pelliccia, ricami, colorazioni a mosaico, sovrapposizione di stampe regalano un effetto 3D armonioso. Gonne con spacco laterale, pantaloni ampi, mini dress con spalline strutturate, camicie con maniche a sbuffo, cappotti in cammello e felpe ricamate rendono la collezione elegante e ricercata. Per la prima volta le calzature completano il look: pelle, nappa e canvas con dettagli in filo su modelli bassi o con tacco. Un tuffo in un mondo lontano, colorato e intenso.

[ScrollGallery id=2422]