Stella Jean FW 17/18

Una collezione che guarda alla Guerra Fredda e alle differenze tra i gradi militari e le medaglie che adornavano l’esercito americano e le stampe figurative e i dipinti a mano della controffensiva russa.
0
418

Nome: Stella Jean

Stagione: FW 17/18

Segni Particolari: Capi versatili: le gonne si trasformano in abiti e viceversa. Sono due le muse per Stella Jean: Katherine Johnson, fisica e matematica statunitense celebre per il suo ruolo nei programmi spaziali della NASA e Roza Egorovna Šanina, tiratrice scelta russa nella Seconda Guerra Mondiale.

Pencil shirt a vita altissima con maxi ruche in fondo che si alternano a gonne a balze. Maxi bomber dalle maniche a sbuffo, coat in eco pelliccia, giacche e camicie dall’allure ladylike. Abiti ad anfora che si completano con cappe-mantelle o con caldi maxi cardigan. Infine, sulle T-shirt e sugli abiti in maglia, spicca il claim “One, No One and One Hundred Thousand Kilometres”, che sottolinea l’importanza di compiere un viaggio all’interno di sé ma anche di spingersi verso popoli lontani.

Must Have: Abito nero, più corto sul davanti, con medaglie e gradi.

Accessori: Stivaletti stringati da boxe con tacco e lacci, sandali, galosce antipioggia e clutch “Propaganda” ispirata al gioco del backgammon e disegnata dal designer siriano Asaad Khalaf

Colori: Rosso, blu, verde, nero, marrone, verde militare, bordeaux, cipria e oro.

Per scoprire tutte le collezioni Autunno Inverno 17/18 Clicca Qui.

 

Stella Jean FW 17/18