Danzando sotto le stelle: ritorna il concorso per gli appassionati di danza

Ritorna il concorso “Danzando sotto le stelle” con la sua XIX Edizione.
0
335

Alla vigilia della sua ventesima edizione ritorna come ogni anno un concorso ormai storico sul territorio nazionale “Danzando sotto le stelle” che si terrà al Teatro Fumagalli in Via S. Giuseppe 9 a Vighizzolo di Cantù (CO).

Forte dell’esperienza di così tante passate edizioni, “Danzando sotto le stelle” riconferma la sua unicità nel mettere a confronto le scuole in modo corretto ed equilibrato, con l’introduzione della categoria semiprofessionale. Sempre più scuole amatoriali riescono infatti a far studiare i propri studenti tutti i giorni, portandoli ad un livello di preparazione non paragonabile a quello degli studenti che frequentano i corsi base due volte alla settimana.

L’Organizzazione da sempre vuole dare spazio e prospettive a chi danza in palcoscenico ma anche a chi scrive attraverso i corpi. Un’occasione unica in Italia dove, dopo il successo delle edizioni passate, saranno nuovamente riunite sullo stesso palcoscenico le promesse della danza provenienti da tutte le parti d’Italia, sotto lo sguardo attento di una giuria prestigiosa di livello e di fama internazionale che sarà presieduta da una personalità di spicco della danza internazionale come Egor Schepaciov.

pic1

Originalità, innovazione e creatività sono le parole d’ordine di questa kermesse che, come già accaduto per le edizioni passate, mira a diventare un vero e proprio laboratorio per giovani talenti. Il “Premio Danzando Sotto le Stelle” vuole essere quindi un luogo e uno spazio di crescita, di stimolo, di confronto, di incontro e soprattutto di conoscenza, scoperta ed “iniziazione”.

Il concorso sarà aperto al pubblico, chiudendosi il 25 e il 26 Marzo con l’assegnazione dei premi e la proclamazione dei vincitori. In palio importanti riconoscimenti e tanti premi speciali, ed inoltre ci sarà il riconoscimento speciale alla Miglior Coreografia e al Miglior Talento.

Un’occasione per crescere, divertirsi e farsi trasportare dalle tante bellezze del mondo della danza.