Live for Syria, notte di stelle e solidarietà a Montalto di Castro

Il progetto “Every child is my child” vedrà diversi artisti italiani nella provincia di Viterbo
0
32

All’interno del programma del Vulci Musicfest 2017 non poteva mancare uno sguardo solidale da parte della provincia viterbese, e dell’Italia in generale. Dalle 17 a notte fonda, il 5 agosto si terrà uno spettacolo di musica, letture, laboratori e sketch comici, nel Parco archeologico di Vulci, a Montalto di Castro. Cantanti, attori, registi, comici, scrittori, autori, atleti daranno vita al Live for Syria, il primo evento benefico che si inserisce nel progetto “Every child is my child”, a sostegno dei bambini che vivono nelle zone di guerra.

Radio2 è partner ufficiale dell’evento, che vede tra gli altri la partecipazione di Emma Marrone, Edoardo Leo, Daniele Silvestri, Pierfrancesco Favino, Lino Guanciale. Oltre venti artisti e vip nostrani saranno i protagonisti della serata che prevede varie esibizioni sempre con l’accompagnamento della stessa band. Sono nel complesso più di 250 gli artisti che hanno aderito alle attività di raccolta fondi per dare un aiuto concreto all’infanzia in difficoltà.

L’iniziativa ha avuto origine in seguito all’attacco chimico del 4 aprile scorso in Siria che ha causato la morte di moltissimi bambini. Il talento nell’arte e nello spettacolo non solo quale motivo di divertimento e passatempo per il pubblico, ma in questo caso anche al servizio della solidarietà, come motore per finanziare dei progetti concreti e importanti, tra cui la Plaster School, la scuola elementare lungo il confine turco-siriano, con l’obiettivo di istruire, nutrire e curare i piccoli rifugiati.