La campagna di crowdfunding di Isla Fontaine

Il brand di accessori veneziano Isla Fontaine ha lanciato una raccolta fondi di trentacinquemila euro per portare la sua collezione di borse in tutto il mondo.
0
40

Il brand di accessori Isla Fontaine ha appena lanciato sulla piattaforma Kickstarter una campagna di crowdfunding di trentacinquemila euro incentrata sulla propria linea di borse allo scopo di aumentare la sua visibilità internazionale, di raggiungere i quantitativi minimi per avviare la produzione e con il fine, anche, di creare una base di clienti per il nuovo e-commerce.

La marca veneziana produce gioielli e borse Made in Italy e attualmente li vende attraverso un gruppo ristretto di negozi di alto livello. “È risaputo che il mercato degli accessori e, in particolare, delle borse, è dominato quasi esclusivamente dalle grandi maison del lusso lasciando pochissimo spazio per i brand emergenti” afferma Eleonora Mayerle, fondatrice e designer di Isla Fontaine. “Oltre ad essere molto competitivo, il mercato impone anche dei costi elevatissimi per quanto riguarda la pubblicità, inaffrontabili per una giovane realtà come la nostra. Con il lancio di una campagna su Kickstarter, il nostro scopo è quello di produrre la collezione Primavera Estate 2018 e di portarla direttamente ai clienti finali”.

Fondato a Venezia, Isla Fontaine è un marchio di accessori che fonde un alto livello di artigianalità con un design contemporaneo dal fascino sofisticato per produrre jewels e bag di eccezionale qualità e dall’estetica moderna. La filosofia del brand è quella di combinare le influenze dell’Art Deco e dell’arte contemporanea per dare vita a dei “future classic”, i cui tratti distintivi sono linee pure ed eleganti, e ad un caleidoscopio di colori con quei dettagli in grado di catturare l’attenzione e di rendere unico lo stile di ogni donna.

Il motto del marchio è: “Live in Lightness” (vivi in leggerezza, ma anche nella luce) perché quello che si vuole trasmettere è una sensazione di libertà, gioia e spensieratezza a chi indossa i suoi accessori. Ogni pezzo è concepito per sostenere la visione iniziale del brand cercando, però, di innovarsi continuamente e di mantenere viva la passione per l’originalità.

Isla Fontaine ha debuttato nel 2012 con la linea di gioielli mentre quella di borse è stata lanciata nel Settembre 2016. Cominciando con un paio di rivenditori a Venezia, in breve tempo ha ottenuto l’attenzione dei media ed ora è venduto in negozi come Luisa Via Roma e The Swank.

Un piccolo marchio italiano che cerca di farsi strada in un mercato dominato dai colossi del lusso grazie al sostegno della rete. Quello che cerca di fare la stilista attraverso Isla Fontaine è di realizzare accessori di design, di alta qualità e totalmente Made in Italy, ma a prezzi decisamente più accessibili. “La possibilità di spargere velocemente la voce online a moltissime persone e di mantenerle aggiornate sull’andamento del progetto è inestimabile. Questa campagna rappresenterà anche un ottimo test per la nuova piattaforma e-commerce che lanceremo tra pochi mesi. Ci aiuterà infatti a comprendere meglio il nostro mercato e di creare un buon database di clienti”, ha affermato Mayerle.

La modalità di pre-acquisto permetterà al brand veneziano di soddisfare i quantitativi minimi per la produzione senza però intaccare la qualità del prodotto e mantenendo i prezzi il più bassi possibile. L’idea dietro Isla Fontaine, infatti, è quella che ogni donna debba potersi permettere una bag di classe ad un prezzo accessibile. È per questa ragione che il marchio realizza delle borse che hanno lo stesso livello di design e di attenzione alla qualità dei brand di lusso ma ad un prezzo decisamente più ragionevole.

Tutti i prodotti sono disegnati a Venezia e creati con cura in Italia da un gruppo di abili artigiani italiani con alle spalle più di trentacinque anni di esperienza nel campo della lavorazione delle pelli per le più importanti Maison come Louis Vuitton, Chanel, Prada e Gucci. Indossare un pezzo Isla Fontaine non significa soltanto possedere un accessorio unico, ma anche sostenere un’artigianalità che, nonostante la concorrenza dei paesi emergenti, continua con orgoglio ad esistere in Italia.

La collezione disponibile su Kickstarter è ispirata a Venezia ed include due tote, una lady bag, un secchiello, una borsa a spalla e un’elegante clutch. In più, ad ogni borsa è abbinato un divertente ed originale bag charm. Raccogliendo trentacinquemila euro attraverso Kickstarter entro il 30 Novembre, Isla Fontaine punta a portare la sua collezione di borse in tutto il mondo.

Il brand, difatti, sta continuando a crescere costantemente a livello internazionale grazie anche alla partecipazione ai più importanti appuntamenti della moda e ad un appassionato seguito di fashion influencer. Auguriamo tanta fortuna alla nostra Eleonora Mayerle con la speranza che possa portare alla luce i suoi progetti al fine di rendere Isla Fontaine un brand sempre più ricercato, unico e distintivo.