Ritorna lo straordinario balletto Don Quixote

Don Quixote ritorna a Milano al Teatro degli Arcimboldi il 9 e 20 gennaio 2018 alle ore 21.00.
0
89
Balletto Don Quixote

Dopo il successo della scorsa stagione torna, a grande richiesta, lo straordinario balletto ispirato all’omonimo capolavoro di Miguel de Cervantes, Don Quixote, che si alternerà nei tre giorni di programmazione a BIANCANEVE e i SETTE NANI, riproposto dopo il sold out di Febbraio 2017.

Già presentato 4 anni fa nella versione che va in scena in molti paesi dell’Est, quest’anno si ispirerà ad una sinossi più tradizionale e completa. Ancora una volta protagonisti gli allievi dell’Accademia Ucraina di Balletto ed alcuni allievi già diplomati a fianco di due vere e proprie stelle del balletto: ALINA NANU e ONDREJ VINKLAT, primi ballerini del TEATRO DELL’OPERA di PRAGA. Uno spettacolo che, oltre a distinguersi per professionalità, alto livello tecnico ed espressivo, sorprenderà per l’altissima qualità delle scenografie e dei costumi. 

LA TRAMA

Don Quixote, gentiluomo di campagna convinto di essere un cavaliere errante, sogna la sua dama Dulcinea ed insieme a Sancho Panza, il suo scudiero, parte alla sua ricerca. Kitri, figlia dell’oste Lorenzo e promessa dal padre al ricco Gamache, è innamorata di Basilio. Don Quixote giunge nella città dove vive Kitri, ravvisa in lei la sua Dulcinea e la corteggia provocando la gelosia di Gamache. Nella confusione che si verifica i due innamorati riescono a fuggire e si rifugiano in una taverna, inseguiti da Lorenzo e da Gamache. Mentre giungono anche Don Quixote e Sancho Panza, Basilio con uno stratagemma finge di suicidarsi.  Kitri implora l’aiuto e l’intercessione di Don Quixote, il quale convince Lorenzo a benedire le nozze dei due giovani prima della morte di Basilio. Avvenuta la benedizione, Basilio si rialza svelando l’inganno. Infine tra grandi feste per l’avvenuto sposalizio Don Quixote ed il suo scudiero ripartono alla ricerca di nuove avventure.

STORIA DEL DON CHISCIOTTE

Chi per prima portò il Don Chisciotte in Occidente fu Anna Pavlova con la sua compagnia nel 1924 in una versione ridotta. Il balletto intero non fu allestito in Occidente per molti anni. Il famoso Grand Pas de Deux  fu presentato agli inizi del 1940 e messo in scena per la prima volta dai Balletti russi di Monte Carlo. Il balletto intero fu montato per la prima al di fuori della Russia dal Ballet Rambert nel 1962. Nel 1966 Rudolf Nureyev allestì la sua versione per il balletto dell’Opera di Stato di Vienna e nel 1973 con l’Australian BalletMikhail Baryshnikov montò la propria versione nel 1980 per l’American Ballet Theatre. Il coreografo George Balanchine creò una versione moderna del balletto nel 1965 per il New York City Ballet. Oggi il balletto viene allestito da molte compagnie usando diverse versioni ed è considerato un classico del balletto.

 

PREVENDITE AUTORIZZATE:

Ticketone – www.ticketone.it

DON QUIXOTE 

Prezzi a partire da 17,25 euro

Teatro degli Arcimboldi
Viale dell’Innovazione 20 – 20126 Milano

Centralino:
Attivo dal lunedì al venerdì ore 10:00 – 18:00
Telefono: + (39) 02.64.11.42.200

Biglietteria:
Dal lunedì al venerdì ore 14:00 – 18:00
Telefono: + (39) 02.64.11.42.212
In occasione di concerti e spettacoli la biglietteria è aperta a partire da un’ora prima dell’orario d’inizio recita.