Tempo di traslochi per Rachel Bilson

L’attrice Rachel Bilson, dopo la rottura con il suo compagno Hayden Christensen, ha speso tre milioni e venticinquemila dollari per trasferirsi in una villa ubicata sulle colline di Pasadena, in California.
0
171

Da poco tornata single dopo l’inatteso addio all’attore canadese Hayden Christensen, suo compagno per dieci anni nonché padre della figlia Briar Rose, l’attrice Rachel Bilson, conosciuta per The O.C., Hart of Dixie e Nashville, ha deciso di cambiare vita comprando una nuova casa situata sulla strada di Linda Ridge.

Proprio sopra lo stadio di Rose Bowl a Pasadena, nel benestante quartiere di Linda Vista, un sobborgo di Los Angeles, per la cifra di tre milioni e venticinquemila dollari.

A pochi giorni dalla notizia dell’acquisto della nuova proprietà, la star ha trovato completamente a soqquadro, ritornando dopo un’uscita, la casa dove risiedeva in precedenza. I criminali sono entrati nella proprietà attraverso una porta scorrevole in vetro rimasta aperta, riuscendo a portar via un ricco bottino, tra cui scarpe e accessori per un valore complessivo tra i trentatremila e i quarantaduemila euro. Un colpo basso per la Bilson che si è decisamente consolata aggiudicandosi la residenza luxury di Pasadena e dimenticando, così, l’accaduto.

Nota come la Raph’s House, la villa losangeliana è un’antica costruzione degli anni cinquanta progettata dal famoso architetto americano Gregory Ain per Walter W. Ralphs Jr appartenente alla dinastia che ha fondato l’omonima catena di negozi alimentari. La mansion ha mantenuto in gran parte il disegno e il fascino originale del building, ma include alcuni dettagli moderni tanto da creare una splendida atmosfera dallo stile retro chic.

La casa segue il tipico stile californiano del periodo e si sviluppa unicamente a piano terra. La superficie è più di tremila metri quadrati e presenta sei camere da letto, quattro bagni, un giardino posteriore in stile resort e un’ampia stanza per la famiglia; è proprio questa room il luogo perfetto per far giocare la figlia, dove si trovano vetrate che vanno dal soffitto al pavimento, un caminetto e pavimenti in legno rimodernati. Inoltre, dalle finestre della casa si gode di una meravigliosa vista sul canyon.

La sala da pranzo e il soggiorno presentano muri con pannelli che mascherano sapientemente un sistema stereo e un cosiddetto wet bar. La livingroom, peraltro, è dotata di moquette e dispone di un accogliente caminetto e di librerie integrate. La cucina abitabile, in stile cambusa, è stata ristrutturata e comprende elettrodomestici modernissimi, seppur mantenendo l’ebanisteria originale.

Come suggerisce il nome del quartiere, inoltre, la veduta è mozzafiato e attorno ci sono tremilatrecentotrenta metri quadriati di giardino in stile resort disegnato dall’architetto Garrett Eckbo, al quale si può accedere utilizzando porte scorrevoli di vetro. La zona all’aperto, poi, presenta una swimmingpool circondata da una vegetazione lussureggiante.

Si tratta, insomma, del luogo perfetto per godersi un po’ di sole californiano a bordo piscina. Prima di Rachel Bilson, la proprietà era stata la casa di diverse celebrità tra cui Rose McGowan, Busy Philipps e Ginnifer Goodwin. Non c’è dubbio che sia una casa ambita dai vip americani. Non a caso, nel 2014 è stato nominato come luogo d’interesse storico a livello locale.

Rachel Bilson's House