AltaRoma: l’Opera Orientale di Filippo Laterza

Il connubio perfetto tra innovazione e tradizione per una collezione dal sapore orientale.
0
129

Tradizione, cultura e artigianalità. Il giovane designer pugliese Filippo Laterza porta in passerella il connubio perfetto tra lo stile orientale e quello occidentale. Vere e proprie opere d’arte da indossare presentate in occasione del suo debutto avvenuto durante la manifestazione capitolina AltaRoma nella suggestiva cornice del Guido Reni District. 

La sua prima collezione di Haute Couture Primavera/Estate 2018 “Opera Orientale” racconta un viaggio esotico e quasi surreale lungo le “Vie della Seta” nel quale l’innovazione e la tradizione si incontrano dando vita a meravigliosi abiti scenografici e rivisitati in chiave moderna.

“Volevo esprime la mia libertà creativa – spiega Filippo dietro al back stage – attraverso i colori e spero di esserci riuscito. Ma in pedana ci sono anche sette abiti nuziali, dedicati a mia nonna che ho perso tra poco e che è stata la mia maestra visto che aveva una sartoria di abiti da sposa” ha dichiarato il designer.

Ispirato dai numerosi viaggi intrapresi nel corso degli anni, Filippo Laterza porta in passerella il mix perfetto tra arte e moda, tra i tratti tipici della formale Inghilterra e il sapore orientale della Cina. 

Da un lato la tipica eleganza anglosassone e dall’altro i colori e le forme del “Liampu”, il trucco utilizzato da attori e cantanti dell’Opera di Pechino in Cina. Capi dai tagli formali arricchiti con tessuti “british” come il Principe di Galles, ispirati in particolar modo dalle visite fatte al Castello di Cardiff e Highgrove Garden, o dettagli inaspettati e ricamati a mano tra i quali: frange, paillettes, fiori e ghirlande dall’effetto tridimensionale. 

Cappe, gonne e giacche declinate nei toni del rosso, viola, bluette, giallo, nero e impreziosite dal pizzo macramè realizzato dall’azienda Isabel Blasco, la douchesse stampa floreale, i broccati double-face in lurex, il fil-coupè e gli esclusivi tessuti devorè disegnati disegnati da Filippo Laterza per la luxury label del gruppo MaiDiLang.

Sartorialità, eleganza e creatività sono le parole chiave che contraddistinguono le creazioni di Filippo Laterza.