London Fashion Week FW 18 vol I

Le collezioni piu' interessanti della prima giornata della London Fashion Week A/I 18.
0
304

E` iniziata ieri la 67esima edizione della London Fashion Week A/I 18, con un fitto calendario lungo cinque giorni. Più di 100 designer si avvicenderanno nell’ hub principale della manifestazione – 180 Strand – e in location centrali della capitale per un totale di 47 sfilate, 23 presentazioni e 32 eventi.

La prima giornata è stata aperta dalla sfilata di Richard Malone, uno dei designer emergenti sponsorizzati dal programma BFC NEWGEN. Il giovane stilista irlandese, come J.W Anderson e Simone Rocha, si ispira alle forti personalià delle donne della classe proletaria in cui è cresciuto.  Righe e quadri si mescolano con equilibrio e gusto. Tipica della sua estetica è la palette di colori accessi ´da supermencato`: il rosso, il blu e il verde . Tinte che caratterizzano anche le borse coordinate, in plastica riciclata. Altro elemento distintivo del brand è l’ecososteniblità dei tessuti: commissionati e prodotti in India da una cooperativa di donne, sono lavorati con coloranti non inquinanti ed a basso consumo di acqua. 

La London Fashion Week A/I 18 prosegue con la presentazione del ´best of´di Ryan Lo. La collezione allestita nella galleria ristorante rosa cipria Sketch, nel quartiere dei designer di Bond Street, si intitola ‘I LOVE ME!’. I look migliori delle sue collezioni passate sono riuniti assieme per la prima volta, a celebrare ciò che il designer ama di più – lavorare nella moda. Abiti di pizzo, tulle lavorato a maglia si alternano a camicette dai fiocchi maxi e coprispalla dai colori caramella.

Il romanticismo fantastico prosegue con Bora Aksu, veterano delle passerelle londinesi. Lo stilista turco, trasferitosi a Londra nel 2002, ha come musa Margaret Ann Bulkley, che nel 1813 divenne chirurgo, travestita per quattro anni da uomo. La collezione infatti si divide tra maschile e femminile, tra abiti e completi giacca e pantalone. Lilla, blu e rosa cipria si alternano alle lane di cachemire ai pesanti velluti.

Infine, la prima giornata della London Fashion Week A/I 18, si chiude con l’energica sfilata del duo Fyodor Golan. In collaborazione con MTV, di cui rielaborano il logo, la collezione unisce la nostalgia pop dei video musicali e l’esplorazione dell’aereodinamicità. Palette di colori arcobaleno, righe, gonne-paracadute e abbigliamento sportivo sono mescolati a colorati capi di maglieria.