Il Beauty Look della sfilata di Christian Dior

Il make up della sfilata di Dior raccontato dal direttore creativo di Dior Make Up Peter Philips
0
359

Dal 1968 al 2018: Maria Grazia Chiuri, head designer di Christian Dior, ha riportato lo spirito sessantottino in passerella ieri, 27 Febbraio, durante il fashion show parigino della rinomata casa di moda francese.

Abiti trasparenti con ricami floreali, underwear J’Adior a vista, ma anche maxi pull, stampe tartan e gonne dal tocco new hippie. Una collezione che non vuole farci dimenticare la voce delle donne del passato, la stessa che ci ha concesso di essere libere oggi. Peter Philips, direttore creativo di Dior Make Up, ha concepito un’immagine audace giocando con eyeliner colorati in match con la nuova collezione di occhiali da sole.

Gli occhi

Occhiali da sole colorati sono onnipresenti in sfilata. Il focus di questo make up è proprio quello di enfatizzare gli occhi mediante l’utilizzo di eye-liner in verde, giallo, rosso, rosa, blu e grigio. Nelle parole di Peter Philips “Con i Diorshow On Stage Liner ho disegnato una linea colorata all’attaccatura delle ciglia, sia sopra che sotto, ricreando un effetto di Camouflage nel make up”. Il look è stato completato marcando le sopracciglia con Diorshow Brow Styler e Diorshow Bold Brow, con un risultato finale naturale.

Carnagione

Alla pelle delle modelle è stato, per prima cosa, applicato il siero Capture Youth Glow Booster al fine di donare un effetto luminoso e naturale. Il secondo step è il fondotinta: “Ho rispettato la tonalità di pelle di ciascuna modella usando il fondo Diorskin Forever Undercover, la cui linea ha moltissime varianti cromatiche ed un finish molto naturale. Ogni piccola imperfezione è stata ritoccata con il correttore Diorskin Forever Undercover Concealer. Ho ultimato con il nuovo bronzer Diorskin Mineral Nude, o ancora il Glow, per illuminare”.

Labbra

“Le labbra hanno un aspetto molto naturale. Sono state leggermente rimpolpate con Dior Addict Lip Maximizer”.

Unghie

Anche per le unghie un aspetto naturale. A queste è stato applicato solo la base Coat Abricot ed il gel Coat.

L’haitstyle, invece, ha fatto da contorno alla nuova collezione di cappelli, anche questi onnipresenti in ogni look. Guido Palau ha concepito un look che rispettasse la texture naturale di ciascuna modella, che fosse il liscio il riccio.

Special thanks to Christian Dior Parfums International Press Department

Ready to Wear Autumn Winter 2018, Dior show Backstage

Dior Make up created and styled by Peter Philips

Photography: Vincent Lappartient for Christian Dior Parfums