Vibrazioni positive e ossigeno: arredare con le piante!

6 idee per avere una casa green e cool.
0
758

“Se si esclude la Dea Venere, non vi è nulla al mondo di più bello di un fiore o più armonicamente naturale di una pianta”. Ogni parte di lei è viva, ascolta, percepisce, ricorda. Fonte di positività, ha una percezione sensoriale che va oltre la nostra immaginazione: distingue una mano sensibile da una poco gentile, avverte i cambiamenti climatici e, di conseguenza, si adatta, prova emozioni ed ha una memoria (immagazzina immagini positive e negative provando paura o serenità). Avere il verde in casa porta bellezza, vibrazioni positive e ossigeno.

Abbiamo raccolto per voi una serie di idee per arredare con le piante e dare un tocco creativo al vostro interior.

#1 Con la parete blu cobalto. Una cascata di corde accoglie il verde del photos (la cui capacità è purificare l’aria catturando il monossido di carbonio, prodotto dai motori e dagli impianti di riscaldamento, il toluene, il benzene e la formaldeide) e dell’edera, in netto contrasto con il colore dello sfondo, di un azzurro intenso che ricorda l’oceano.

#2 Lavorare zen. La postazione de “l’ufficio a casa” diventa occasione per lavorare con armonia. La parete della scrivania si colora di verde, orizzontalmente, con semplicità e creatività. Il total white degli arredi sposa perfettamente il parquet in legno e l’elemento naturale sul muro.

 

#3 Mini vasetti. Su una rete legnosa alloggiano tanti vasetti con piante grasse e sempreverdi. Un’idea facile da istallare sulla parete di casa, ideale per rivitalizzare angoli spenti attingendo dalla natura. Si raccomanda l’ingresso di luce e aria, le piante ringrazieranno.

#4 Area relax. Dedicatevi uno spazio, posizionate a terra una serie di morbidi e accoglienti cuscini, optate per colori soft, un buon libro e un “tetto” green. La proposta vede un’altalena di boccioli a caduta che rievocano un mini bosco, piacevolissimo da vedere e da godersi.

#5 Angoli dall’allure vintage. Un baule anni ’60 color crema sposa arbusti, vasi e lanterne in una casa in stile scandinavo, dove il bianco e le nuance legnose fanno da padroni. Basta poco per dare carattere alla zona living…

#6 Altezze variabili. Scegliete cinque o sei piante a varie altezze e posizionatele tutte nello stesso angolo. Già così arredano, se poi le abbinate a stampe particolari, come un volto, un dettaglio, un punto di vista panoramico e ad oggetti di riuso come cassette in legno e ceste in vimine, l’effetto glam è assicurato!

Il consiglio dell’interior designer: non fate mai mancare il verde in casa vostra. E’ una ventata di ossigeno e buon umore!