Dodici abiti da indossare la notte di Capodanno

Let’s party! È la notte più scatenata dell’anno o quella più elegante?
0
208

Ed eccoci arrivati puntuali al dilemma di Capodanno interamente dedicato al settore abbigliamento. Ora che avete accettato l’invito giusto, vi manca solo il vestito giusto!

Si può strafare, perché no, del resto è l’ultimo giorno dell’anno! Scegliete i colori più ovvi o quelli meno ovvi, sentitevi libere di sperimentare, giocare e provare anche quella cosa che non avreste mai pensato potesse calzare col vostro stile. La moda è questo, un bellissimo gioco delle possibilità. Scrollatevi di dosso la vostra immagine e costruitene una nuova, è questo il giorno più giusto per farlo. Anno nuovo, vita nuova, abito nuovo! Diamoci sotto!

Il rosso è il colore di Capodanno per eccellenza

Abbiamo iniziato la nostra selezione con tre abiti rossi, perché chi è legato alla tradizione non può proprio farne a meno: a Capodanno ci vuole il rosso! Quello di Dolce&Gabbana è un abito davvero regale, con corpetto bustier dallo scollo a cuore e gonna ampia e voluminosa in tulle. L’eleganza sta nei dettagli, in questo caso nella cintura in seta all’altezza della vita, che segna perfettamente la silhouette. Da portare tassativamente senza calze, con orecchini importanti, rossetto rosso, pumps o Mary Jane.

Proseguiamo con un abito dove lo stile Boho non è mai stato così chic! Il minidress broccato di Etro, è attraversato dall’iconico motivo Paisley su base all red ed illuminato da paillettes e lustrini. Si chiude nella parte posteriore con allacciatura in stile ottocentesco. In sfilata, è accompagnato da collant in microrete. Perché no? Sexy opulenza!

Sofisticato è l’outfit dalla collezione fall winter 2020 di Genny. Un completo con pantalone sartoriale, blazer oversize lungo con risolto in satin e camicia in match.

In Gold we Trust

Immancabile a Capodanno è un tocco di oro. Fra i gold dress, per eccellenza, il mini abito con macro paillettes di Paco Rabanne. Un vero pezzo di storia, che ha fatto furore negli anni ’60 (indossato da Audrey Hepburn, Brigitte Bardot o Twiggy per citarne alcune) e che oggi torna in vetta alle preferenze.

Romantico e retrò

Per le donzelle dall’animo più dolce ci vuole un abito romantico, dall’allure vintage come lo stampato floreale del gown dress firmato Luisa Beccaria. Il maxi dress ha collo alto ed è in seta charmeuse. In sfilata, è stato abbinato ad una cintura in vita per segnare la silhouette. Perfetto con un make up tenue ed una coroncina delicata.

Ispirato alla moda degli anni ’30, l’abito midi Temperley London è una scelta davvero singolare. Il design dalle maniche lunghe, ha un fitting sagomato che accompagna la silhouette ed è arricchito da un motivo piuma realizzato con paillettes.

A list party: sotto con l’Haute Couture

Per chi ha un invito hollywoodiano, l’Alta Moda è l’unica opzione plausibile. Beate, dunque, le poche fortunate che potranno avvolgersi di una cascata di cristalli firmata Zuhair Murad. Dalla collezione Haute Couture fall winter 2020, una jumpsuit nude con bolero a mantella e collo coreana, interamente intarsiata. Un outfit fatto della stessa pasta dei sogni!

Very Very Hot!

Un abito super sexy e dal colore che a Capodanno non ti apetti! Parliamo del maxi dress dal fitting slim di Alexandre Vauthier con spalline imbottite e scollatura a V con ampio spacco e gonna asimmetrica. L’abito è in viscosa ed interamente ricoperto da mini cristalli luminosi. Impossibile resistere!

Un mood più pop per Capodanno

Se il vostro appuntamento di Capodanno è un party pop, dove il vostro outfit sarà più casual e creativo abbiamo qualche proposta interessante! Anzitutto, ci piace l’ensable divertente di MSGM con maglione collo alto con cutout a forma di cuore e spalline voluminose, in match con pantaloni in ecopelle bicolor.

Coloratissimo e divertente è il minidress Blumarine con motivo argyle in paillettes. A rombi colour block con profonda scollatura sulla schiena ed orlo arricchito dal pizzo nero. Da abbinare con pumps coloratissime per non passare assolutamente inosservate!

Il Little Black Dress

Sembra una scelta abbastanza ovvia, ma non lo è sempre. È la comfort zone della maggior parte delle donne. Amatissimo, evergreen ed intramontabile: il Little black dress. Sempre azzeccato, sempre diverso. Ne abbiamo scovato uno perfetto per le più giovani: un mini dress monospalla drappeggiato dalla collezione fall winter 2020 di Ermanno Scervino. Da portare preferibilmente con capelli raccolti per enfatizzare la spallina.

La nostra seconda scelta in total black è davvero di tendenza grazie alle sue maniche puffy oversize. Dalla collezione fall winter 2020 di Annakiki, è in twill con scollatura a V e dettagli metallizzati che doneranno la giusta luce per il vostro party look. Il must è abbinato a stivali cuissard: più assurdi sono, meglio è!