Dsquared2 festeggia i suoi 25 anni alla Milano Fashion Week

25 anni di attività per il duo di designer canadesi Dean e Dan
0
340

La Milano Fashion Week è l’evento internazionale dedicato interamente alla moda e alle nuove tendenze.

È proprio sulle sue passerelle che sfilano le collezioni che daranno vita ai trend futuri, ispirando, segnando un punto di svolta e spesso indicando la direzione verso cui l’intero mondo dello stile si muoverà. Non si tratta solo eventi mondani e aperitivi, ma soprattutto sfilate e presentazioni di nuove collezioni. Ad aprire la settimana non poteva quindi che essere una sfilata dei Dsquared2, il celebre brand del duo canadese che proprio quest’anno, e nel corso di questa occasione, festeggia i 25 anni di attività.

Festeggiamenti e una nuova collezione

L’evento che ha visto protagonista i due fratelli si è tenuto nel tardo pomeriggio, seguito naturalmente da una festa alle 22.30 in via Lorenzini per celebrare i 25 anni del marchio. Si tratta di un punto di arrivo sorprendente, considerando che i ragazzi hanno iniziato la loro carriera quando ancora erano cubisti della celebre discoteca Cocoricò, di Riccione. Ora, Dean e Dan Caten, sono stilisti di fama internazionale e si sono guadagnati un posto tra i grandi della moda grazie soprattutto ai loro jeans estremamente scultorei e fascianti, nonché al loro spirito provocatorio. Le precedenti collezioni, infatti, sono state apprezzate Madonna, Christina Aguilera, Laura Pausini e, ora, anche dalla star latina Maluma. L’intera sfilata ha riportato in passerella i trend degli anni 2000, il periodo d’oro del duo, aprendosi con un video che ha ripercorso i momenti fondamentali della storia del brand e proseguendo poi con clip interamente dedicate ai due stilisti, accompagnato dalla canzone “We are family” cantata live dalle Sister Sledge. Una sfilata davvero energica e piena di stile, due caratteristiche che da sempre contraddistinguono il marchio e i due fratelli.

25 anni di successi

La storia di Dean e Dan nasce quindi due decadi e mezzo fa: i due gemelli, nati a 6 minuti di distanza, hanno da sempre avuto una forza creativa che li contraddistingueva e al tempo stesso li univa. Da qui anche il nome del brand, che rimanda al mondo matematico e significa infatti “D al quadrato”, in quanto solo insieme riescono a raggiungere i loro obiettivi. Si parla di una griffe che ha da sempre fatto del denim il proprio cavallo di battaglia, quasi un paradosso per gli stilisti, i quali affermando che quando erano bambini erano costretti dal padre a indossare pantaloni neri in acrilico, per non sembrare troppo poveri. Ma accanto al jeans troviamo un altro capo icona per questo marchio, ovvero le felpe Dsquared, da anni ricercatissime online e negli store e che hanno da sempre dato un tratto distintivo al brand, portando nella moda maschile il mood sporty chic. Ma gli appuntamenti non terminano dopo la Milano Fashion Week, in quanto Dsquared2 sarà infatti presente al Super Bowl a Miami il 2 febbraio, e a seguire li aspetta una collaborazione con Pepsi, la design week, il MotoGp a settembre e anche il Toronto film festival.

Un anno fitto di appuntamenti per Dean e Dan, ma anche ricco di soddisfazione per il loro brand, nato dal nulla e in poco tempo diventato un punto di riferimento per l’alta moda maschile.