10 app che ogni fashionista dovrebbe avere sul proprio smartphone

Vi sveliamo le 10 app di moda di cui non potrete più far a meno
0
526

Ci sono notifiche che ti cambiano la giornata … e no, non mi riferisco al buongiorno di quel figo con cui sei uscita ieri sera.

Se nulla potrebbe farti saltare giù dal letto più entusiasta della vita che la notifica dei flash sales su Vestiaire Collective allora non ci sono dubbi ragazza, sei una vera fashionista! Le possibilità di svegliarsi con un sorriso stampato sulle labbra aumentano se sul tuo smartphone hai le 10 migliori app dedicate al mondo della moda. Pronta a scoprire quali sono? Iniziamo!

Pinterest

La parola chiave del social network interamente dedicato alla condivisione di immagini è moodboard. Come un fashion designer unisci immagini e suggestioni che evocano uno stile, una stagione, un’atmosfera e lascia che interagiscano tra loro. Pinterest rappresenta l’app più efficace per trovare l’ispirazione prima di rivoluzionare il proprio guardaroba o di pianificare un outfit per un evento importante. Curiosità per tutte le beauty guru: nel 2020 la piattaforma ha investito sulla tecnologia della realtà aumentata lanciando Try On, la modalità che permette di provare le tonalità di rossetto attraverso la fotocamera interna dello smartphone prima di procedere all’acquisto.

Stylebook

Pronta ad eliminare l’espressione “Non ho nulla da mettermi!” dal tuo vocabolario? Stylebook permette alle fashioniste più disordinate e ritardatarie di ottimizzare il proprio guardaroba creando un vero e proprio armadio virtuale. Una volta caricate le immagini dei propri vestiti, sarà possibile salvare le combinazioni degli outfit e utilizzare il calendario per pianificare quando indossarli. A fine mese potrai leggere un report sull’andamento del tuo stile, dai vestiti più indossati alle combinazioni preferite. Soffri di shopping compulsivo? Il consiglio è di disattivare le notifiche se sei sul punto di comprare l’ennesimo paio di scarpe, altrimenti Stylebook ti ricorderà che ne hai almeno tre paia identiche. Ops!

Screenshop

Quante volte ti sarà capitato di ammirare l’outfit di un’altra ragazza senza avere il coraggio o la possibilità di chiederle “Dove l’hai preso?”. Sarai sorpresa di sapere che è stata Kim Kardashian a pensare all’app che fa al caso tuo. Tramite un sistema di riconoscimento di immagini, Screenshop è in grado di elaborare uno screenshot acquisito da qualsiasi social network risalendo al designer del capo che stai cercando disperatamente. Screenshop è un’app democratica e tiene in considerazione i diversi budget proponendo capi simili suddivisi in base a diverse fasce di prezzo.

21buttons

Meglio conosciuto come l’Instagram della moda, 21buttons è l’app che riduce le distanze tra le più famose influencer e le fashioniste di tutto il mondo. La piattaforma si rivolge a tutte le appassionate di moda che vogliono stare al passo con le tendenze del momento senza rinunciare a condividere il proprio stile. Diventare una buttoner è semplice: crea il profilo e pubblica una foto in cui sfoggi il tuo outfit migliore senza dimenticare di etichettare ogni capo che indossi. Questa funzionalità ti permetterà di guadagnare una commissione ogni volta che un’altra buttoner acquisterà un item direttamente dal tuo profilo.

Fashtime

“Nel futuro ognuno sarà famoso per 15 minuti” è la frase di Andy Wahrol che ha ispirato gli ideatori di Fashtime, la prima piattaforma ad eliminare il concetto di like e a misurare l’apprezzamento di un contenuto in base al tempo dedicato a contemplare l’immagine. L’app si rivolge ai Millennials e permette di condividere look, inserire FashTags che colleghino i capi all’e-shop del brand e creare delle Challenge, chiedendo alla community di votare tra due foto a confronto l’outfit migliore con uno Swipe. Il tool più interessante per i fashion addict è che i secondi spesi su un contenuto sono ricompensati in una valuta digitale, la FashTime Coin, convertibile in denaro e sconti.

Bloglovin’

La piattaforma Bloglovin’ ti terrà aggiornata sull’attività dei tuoi blogger preferiti senza dover consultare in continuazione la newsletter. Come per gli altri social network, è necessario registrarsi, creare un profilo, iniziare a seguire i blog preferiti e i nuovi blog post appariranno nel tuo feed. Se hai un blog, dopo la registrazione dovrai reclamarlo e da quel momento in poi i tuoi post saranno automaticamente sincronizzati con la piattaforma e tutti i tuoi followers potranno leggerli direttamente dalla loro home. Bloglovin’ non è un’esclusiva dei blogger, ma di tutte le fashioniste appassionate di blog. Il suo vantaggio è quello di permettere la registrazione ai fan che non vogliono perdersi un aggiornamento del loro blogger preferito.

Vestiaire Collective

Tempio sacro per le amanti del luxury, Vestiaire Collective è il sito e-commerce che vanta la più ampia selezione di articoli di lusso di seconda mano, spaziando dal vintage agli ultimi modelli che hai ammirato sfilare in passerella o nelle vetrine di una boutique in centro. Concediti il lusso di acquistare una borsa iconica pagandola fino al 40/50% in meno rispetto al prezzo retail. L’autentificazione dei prodotti in vendita è garantita dallo stesso Vestiaire Collective che ha elaborato un ulteriore sistema per offrire maggiore tranquillità ai membri della community. I venditori sono contrassegnati infatti da un badge che certifica il loro grado di affidabilità rispetto ad alcuni criteri. Una vera fashionista non potrà rimanere indifferente ad una designer bag scontata del 70%, soprattutto quando il suo acquisto rappresenta un contributo concreto all’economia circolare nella moda, tema su cui si stanno concentrando le strategie aziendali dei più importanti brand del lusso.

DePop

Marketplace a portata di Smartphone, l’app DePop semplifica l’acquisto, la vendita e lo scambio di un’ampia gamma di prodotti di moda e non solo, lasciando agli utenti la totale libertà di creare il proprio negozio virtuale direttamente sul proprio profilo. Vuoi disfarti di un capo e non sai da dove iniziare? Utilizza la modalità fotocamera integrata e scatta una foto al tuo abito, potrai caricarla immediatamente sul tuo negozio e, una volta collegato il tuo profilo a PayPal l’articolo sarà disponibile per tutti i membri della community. Su DePop chiunque può creare un profilo, dalle celebrities alle comuni fashioniste. Non temere la competizione e dai libero sfogo alla tua creatività! Come in un negozio reale dovrai curare l’allestimento della vetrina per emergere tra 7 milioni di utenti.

Etsy

Per le patite dell’artigianato non esiste piattaforma migliore di Etsy per appagare il desiderio di possedere un oggetto tagliato su misura. L’e-shop mette a disposizione articoli esclusivi, fatti a mano e vintage acquistabili direttamente dal profilo di artigiani da tutto il mondo. Per dare un tocco unico al tuo outfit abbina una collana che reciti le tue iniziali, il tuo segno zodiacale o un ciondolo appariscente. Da opzioni low-cost a gioielli in oro 24k, Etsy ha la soluzione adatta a quello che stai cercando. Anche per questo è il sito a cui le fashioniste dal cuore tenero si rivolgono per l’acquisto di un regalo speciale.

Covet Fashion

Gioco di moda preferito dalle fashioniste che vogliono dar prova delle loro abilità di stylist, con Covet Fashion potrai creare look per ogni occasione acquistando oggetti in-app, e per oggetti si intendono capi dei più famosi fashion designer. Prepara il tuo modello virtuale per le diverse Sfide di Stile scegliendo tra migliaia di abiti, acconciature e trucchi adatti all’occasione. L’importante è partecipare! Su Covet Fashion decidi tu cos’è in, votando i look più glamour tra gli sfidanti. Non manca inoltre la sezione dedicata all’acquisto dei vestiti virtuali nella realtà.