I maritozzi di #bimbieforchette – Ricette da fare in casa con i bimbi

La rubrica del direttore di FNM, Barbara Molinario, che a casa con la figlia Cecilia, ci propone ogni giorno una nuova ricetta da realizzare con i propri familiari #iorestoacasa
0
3406

Quella dei maritozzi è una ricetta tipica del Lazio. Si crede risalga, addirittura, all’epoca degli antichi romani che preparavano delle pagnottelle con miele ed uva passa.

La loro versione odierna e più elaborata è ormai un dolce diffuso ed apprezzato in tutta la penisola. Se volete scoprire come prepararli in casa, non perdete la video ricetta del nostro direttore, Barbara Molinario, e della piccola Cecilia.

La ricetta dei maritozzi

Ingredienti:

600 gr farina

150 gr latte

100 gr acqua

2 uova

20 gr lievito di birra fresco oppure 7 gr di birra secco

85 gr olio di semi di mais

10 gr sale

100 gr zucchero

1 cucchiaino di malto

Buccia di 1 arancia grattugiata

Buccia di 1 limone grattugiato

1 bustina di vanillina

Per glassare:

50 gr zucchero

30 gr di acqua

Per farcire:

Panna

Preparazione:

Sciogliere il lievito fresco ed il malto nel latte tiepido (per il lievito secco non serve, mescolarlo direttamente nella farina). Intiepidire l’acqua ed aggiungere il sale, le bucce di arancia e limone grattugiati, vanillina e olio. Mettere la farina e lo zucchero nella planetaria, o in una ciotola se impastate a mano, ed aggiungete i due composti: quello con il latte e quello con l’acqua. Aggiungere anche i due tuorli, mettere da parte gli albumi. Impastare per almeno 7/8 minuti nella planetaria, o comunque fino a quando l’impasto non sarà compatto. Porre l’impasto in una ciotola e coprire con un coperchio (cerchiamo di evitare la pellicola trasparente, rispettiamo l’ambiente!) e lasciate lievitare per due ore, o fino a quando il volume sia raddoppiato, in un luogo caldo al lontano da correnti d’aria, anche in forno spento con la luce accesa, se volete.

Dopo due ore avrà raddoppiato il volume, create un filoncino e dividetelo in pezzi uguali, 65 grammi è un buon peso. Create delle palline e lasciatele riposare mezz’ora coperte da un panno. Dopo mezz’ora prendetele e dategli una forma allungata da maritozzo, poneteli su una teglia da forno con carta da forno oppure imburrata ed infarinata per non farli attaccare, quindi spennellate con l’albume che avete messo da parte e lasciati lievitare coperti da un panno, un’ora al caldo, lontano da spifferi.

Nell’attesa della lievitazione preparate la glassa sciogliendo lo zucchero nell’acqua in un pentolino sul fuoco, dovrà essere freddo quando lo utilizzerete. Passata un’ora i maritozzi avranno lievitato, fateli cuocere in forno già caldo a 180 gradi per 18 minuti, o comunque finché avranno un colore dorato. Spennellate con la glassa appena fuori dal forno, quando sono ancora caldi. Mentre raffreddano preparate la panna. Una volta freddi, tagliateli a metà e riempiteli di panna. Sono buonissimi anche con la cioccolata o la marmellata, ma sono ottimi anche da soli!!!

#bimbieforchette

La nuova rubrica di Fashion News Magazine, #bimbieforchette , è stata ideata dal nostro direttore Barbara Molinario. A seguito della decisione di rendere tutta l’Italia zona rossa, abbiamo deciso di diffondere queste video ricette per dare uno spunto a genitori e bimbi che restano a casa da scuola e lavoro. Un’idea per divertirsi insieme e superare nel modo più creativo e divertente an0che un periodo difficile come questo. Il nostro direttore, in compagnia della figlia Cecilia, ci proporranno ogni giorno una diversa ricetta e qualche spunto di conversazione.

Il lato positivo:

Vogliamo concentrarci su ciò che di buono possiamo prendere da questa situazione drammatica e quasi “cinematografica” che stiamo, purtroppo, vivendo. Il lato positivo: passeremo più tempo con i nostri cari, ci dedicheremo a tutte quelle cose che non abbiamo il tempo di fare (come cucina, lettura, ascolto di buona musica, fai da te, pittura, artigianato, scrittura e tutte le attività creative che si possono fare in casa), ridurremo l’inquinamento atmosferico, rallenteremo con i ritmi frenetici della vita quotidiana e daremo un freno alle spese superflue della società del consumismo.

E chissà che questo non ci porti ad un’Italia più consapevole. Chissà che questo periodo nero non ci faccia poi riscoprire il valore di tutto ciò che ci è sempre sembrato scontato.

Scopri tutte le ricette di #bimbieforchette clicca qui!