Social in quarantena

Articolo di Barbara Molinario, tratto da QUALE IMPRESA Marzo/Aprile 2020
0
230

Gli imprenditori non si fermano, neanche in queste particolari ed uniche circostanze. Condividiamo l’articolo scritto dal direttore di Fashion News Magazine, Barbara Molinario, per QUALE IMPRESA di Marzo/Aprile 2020. QI è il magazine dei giovani imprenditori di Confindustria.

L’obbligo di restare a casa ci ha regalato del tempo e fatto riscoprire attività dimenticate, assaporare la noia, rimettere a posto quel cassetto da sempre rimandato. In queste mie righe non voglio entrare nel merito dell’angoscia e della paura che ci attanagliano, di questo ne parlano già troppi. Queste pagine, le pagine di Quale Impresa, sono state sempre, e continuano ad essere, piene di riflessioni e spunti costruttivi, come l’animo di noi imprenditori… è proprio questo che ci contraddistingue. Non abbattersi davanti alle avversità ma trovare le soluzioni.

Gli italiani in questo sono maestri, nel trovare le soluzioni e nel creare “cose da fare”; non si riesce proprio a stare fermi senza fare nulla, forse per non pensare, ma anche per tenersi impegnati e tenere impegnati i bambini, per chi li ha in casa.

Il calendario delle attività da svolgere è pieno di appuntamenti: l’applauso a medici ed infermieri alle 12:00, per ringraziarli del lavoro che stanno svolgendo; cantare ogni giorno una canzone diversa sul balcone alle 18.00; alle 21:00 spegnere le luci ed accendere una candela; e non dimentichiamo di appendere alla finestra il disegno di un arcobaleno perché #andràtuttobene. Queste attività reali si sono tutte consumate e diffuse tra i social, piazza virtuale, oggi più utile che mai, dove al grido di #iorestoacasa si sono spalancate le porte di ogni casa e si sono moltiplicate sia le richieste di “cosa faccio oggi?” che i consigli ed i video su “cosa puoi fare”.

Continua a leggere su Quale Impresa