Il ricettario senza lattosio di Bimbi e Forchette

Addio lattosio, si può essere squisiti anche senza
2
715

Fra le intolleranze, quella al lattosio è una delle più diffuse. È stato stimato che circa il 65/70 % della popolazione è intollerante al lattosio. Questa condizione è causata dalla carenza di lattasi, enzimi della mucosa tenue, che scompongono il lattosio in glucosio e galattosio. Come conseguenza l’assunzione di alimenti contenenti lattosio genera nel soggetto disturbi gastrointestinali di vario tipo come gonfiore, crampi, diarrea o nausea.

Esistono sul mercato alcuni integratori alimentari che possono migliorare la digeribilità del lattosio, ma la terapia più efficace è senza dubbio una dieta di esclusione.

Questo non significa privarsi del gusto di un buon dolce, anzi, si possono sperimentare nuove ricette davvero sorprendenti dove non si avvertirà assolutamente la mancanza.

Le ricette senza lattosio di Bimbi e Forchette

Biscotti alle mandorle

Cupcake cocco e limone

Panini al latte senza lattosio

Torta al cioccolato senza latte

Cioccolatini per la festa del papà

Torta al cacao light

Le montanare

Bimbi e Forchette

Il nostro direttore, Barbara Molinario, ha lanciato la rubrica di cucina Bimbi e Forchette con lo scopo di proporre una cucina genuina e ricette semplici da preparare in casa con i più piccoli. Proprio per questo è stata affiancata dalla figlia, la piccola Cecilia, una simpaticissima aiuto-chef.

Molto spesso il rifiuto del cibo nei più piccoli nasce proprio dalla mancata esperienza diretta con gli ingredienti. Toccare, odorare, assaggiare frutta e verdura può rendere i bambini molto più predisposti al loro consumo, senza incappare nella classica “demonizzazione di quei maledetti broccoli”. Cucinare è un atto creativo e non c’è nulla di meglio che stimolare i giovanissimi in questo senso, offrendo loro anche un senso di gratificazione nel mangiare, poi, ciò che si è preparato con amore in famiglia.

Loading Facebook Comments ...

2 COMMENTS

  1. […] Queste patologie si possono facilmente confondere con altre sintomatologie, per questo è bene informarsi e, nel caso, diagnosticare precocemente la malattia. Non vorrei dilungarmi, del resto ci sono fonti ben più autorevoli da cui prendere informazioni. I dottori che lavorano nei reparti di gastroenterologia degli ospedali italiani sono delle eccellenze, rivolgetevi a loro se avete dei dubbi. Il mio suggerimento è anche quello di visitare il sito web dell’Associazione Nazionale AMICI Onlus. Un portale che riunisce tutte le persone affette da IBD MICI, i loro familiari, chi condivide il valore della salute ed il vincolo di solidarietà sociale. AMICI Onlus offre sostegno ai pazienti, supporto psicologico gratuito. Diffonde campagne di sensibilizzazione al fine di diffondere queste tematiche meno conosciute, definite anche “disabilità invisibili”. Ho parlato spesso del fatto che mio figlio è affetto da malattia di Crohn, quindi non tollera più il lattosio. Un’intolleranza comunissima se pensiamo che riguarda circa il 70% della popolazione mondiale. Questo mi ha portata a proporre una serie di ricette senza lattosio nella rubrica Bimbi e Forchette Fashion News Magazine che potessero essere messe a disposizione di tutte quelle persone con la stessa problematica. Tutte ad alta digeribilità,  provate ed approvate da mio figlio che si è prestato come assaggiatore ufficiale (trovate le ricette a questo link)! […]

Comments are closed.

  1. […] Queste patologie si possono facilmente confondere con altre sintomatologie, per questo è bene informarsi e, nel caso, diagnosticare precocemente la malattia. Non vorrei dilungarmi, del resto ci sono fonti ben più autorevoli da cui prendere informazioni. I dottori che lavorano nei reparti di gastroenterologia degli ospedali italiani sono delle eccellenze, rivolgetevi a loro se avete dei dubbi. Il mio suggerimento è anche quello di visitare il sito web dell’Associazione Nazionale AMICI Onlus. Un portale che riunisce tutte le persone affette da IBD MICI, i loro familiari, chi condivide il valore della salute ed il vincolo di solidarietà sociale. AMICI Onlus offre sostegno ai pazienti, supporto psicologico gratuito. Diffonde campagne di sensibilizzazione al fine di diffondere queste tematiche meno conosciute, definite anche “disabilità invisibili”. Ho parlato spesso del fatto che mio figlio è affetto da malattia di Crohn, quindi non tollera più il lattosio. Un’intolleranza comunissima se pensiamo che riguarda circa il 70% della popolazione mondiale. Questo mi ha portata a proporre una serie di ricette senza lattosio nella rubrica Bimbi e Forchette Fashion News Magazine che potessero essere messe a disposizione di tutte quelle persone con la stessa problematica. Tutte ad alta digeribilità,  provate ed approvate da mio figlio che si è prestato come assaggiatore ufficiale (trovate le ricette a questo link)! […]