Cotonella annuncia un nuovo management per sostenere la crescita

Il brand italiano di intimo unisce tradizione e innovazione, con nuove strategie commerciali, di prodotto e di marketing
0
121

Cotonella rappresenta la tradizione dell’intimo italiano. L’azienda è stata fondata nel 1972 a Edolo, in Valle Camonica, dove ancora oggi ha sede il suo Head Quarter. 

 

Nato come piccolo laboratorio tessile, il brand ha vissuto una crescita graduale che prosegue ancora oggi grazie a scelte lungimiranti che hanno sempre avuto come caposaldo la qualità del prodotto e gli investimenti in innovazione. Una tradizione che poggia sull’esperienza della famiglia Zannier, che ne detiene il 100% del capitale.

 

Alla vigilia del 50esimo Anniversario il CdA, guidato dal 2018 da Marco Zannier, figlio del fondatore Maurizio, ha sentito l’esigenza di accogliere nuove sfide ed avviare una transizione nella gestione aziendale in senso più manageriale, una strategia dettata dal desiderio di evolvere in aree di business strategiche come lo sviluppo del prodotto e il marketing.

 

Renato Spagnolo, General Manager di Cotonella

 

Renato Spagnolo è il General Manager di questo nuovo corso, alla guida di un team che vede l’inserimento di nuove figure in ruoli chiave: Carla Orsi, Head of Design, e Veronica Pastore, nel ruolo di Marketing Manager.

 

Lo stile di Cotonella: tradizione, innovazione e inclusività

 

Cotonella è un brand riconosciuto per i suoi valori di comfort, naturalezza, semplicità e inclusività, caratteristica che ha consentito al brand di contare su una forte identità, sulla fidelizzazione del cliente e su un messaggio oggi più che mai attuale. Valori su cui Cotonella intende poggiare il proprio futuro, veri e propri asset rappresentativi del brand, da interpretare in chiave “contemporanea”.

 

La nuova global strategy amplificherà i valori del brand e impatterà sulle innovazioni delle collezioni, evolvendo l’approccio omnichannel del brand che ha appena rivisitato il sito e-commerce, sta investendo sul fronte del digital marketing e consolidando la rete vendita tradizionale, sia in Italia, Paese che guida il fatturato globale della società, sia all’estero, dove i risultati degli ultimi esercizi hanno mostrato livelli di crescita a doppia cifra.

 

 

Le collezioni Cotonella stanno evolvendo nel rispetto del DNA del brand, con grande attenzione alla ricerca dei materiali e al rinnovamento nello stile, in linea con le richieste del mercato. Upgrading stilistico che si giova, anche, di collaborazioni esterne di alto profilo come quella della nota stilista di intimo Federica Colombo dello studio “Punto e a Capo”.

 

Il percorso di crescita del brand passa anche dall’inserimento di nuove categorie merceologiche, in linea con il trend del settore. Nel 2021 ha fatto l’ingresso sul mercato la prima collezione di calzetteria targata Cotonella, che ha subito riscosso un grande successo di pubblico e di trade.

 

Etica di impresa, spirito di resilienza e un legame speciale con il territorio, ma anche allineamento alle tendenze, qualità percepibile dei tessuti e prezzi accessibili al grande pubblico: sono questi da sempre i capisaldi su cui Cotonella ha fondato la propria crescita e continuerà a farlo per i suoi prossimi 50 anni, per scrivere altre belle pagine di imprenditoria e cultura del fare del nostro Paese.

shop.cotonella.com