Moda Movie 2021 premia il talento nella moda, nel cinema e nell’arte. I vincitori dell’edizione 2021

Si è conclusa la 25esima edizione del festival di moda, di cinema e di arte. Nell'articolo l'elenco dei vincitori degli ospiti di spicco.
0
148

Con la conduzione di Nino Graziano Luca e Valeria Oppenheimer, si è conclusa la 25esima edizione di Moda Movie. Ideata e organizzata dall’associazione Creazione e Immagine, ha l’obiettivo di premiare il talento nella moda, nel cinema e nell’arte.

 

Moda Movie 2021. I vincitori.

 

I vincitori di Moda Movie 2021

Ancora una volta il prestigioso teatro “A. Rendano” di Cosenza ha ospitato domenica sera l’Evento Moda che ha annunciato i tre vincitori del fashion contest tra i 15 finalisti. Giunti da ogni parte d’Italia e dall’estero, i giovani stilisti hanno presentato al pubblico e alla giuria le loro creazioni ispirate al viaggio, reale o simbolico, verso nuovi orizzonti e punti di vista.

Il primo posto è stato assegnato al ligure Francesco Tavilla, grazie a due creazioni realizzate con il mezzero, storico tessuto genovese a testimonianza del legame con la sua terra d’origine. Il secondo posto è andato alla calabrese Emily Loiacono, che cita Dante Alighieri per raccontare la perdizione e la salvezza in ciascuno di noi. Al terzo posto si è piazzata la sarda Ester Sulas, che ha realizzato due modelli artigianalmente impeccabili.

Il premio Junior è stato consegnato dalla stilista di origini marocchine Khadjia Mounib, ideatrice di due outfit ispirati per colori e tessuti all’India, da una giuria di giovanissimi.

 

Mariella Milani durante la premiazione dello Special Award

Lo Special Award è stato invece assegnato alla giornalista e scrittrice Mariella Milani, che da trent’anni racconta l’Alta moda con uno sguardo ironico e tagliente. La sua opera più recente è Special confidential sulle recenti sfide del sistema moda nei confronti dell’ecologia e della tecnologia.

Il Premio Arte Pink è andato a Giuseppe Di Tommaso, volto importante di La vita in diretta e protagonista cruciale del ritrovamento del bambino di 21 mesi nei boschi del Mugello.

Il Premio la Jacqueline è stato donato alla giornalista Sara Verta, una professionista della cronaca con l’amore per la pittura che ha ereditato dalla famiglia.

Il Press Award è stato dato a Manuela Pacelli, direttrice delle testate cartacee e online Eventi Culturali Magazine e Wine e Luxury.

Il prestigioso Premio Industria e Imprenditoria, opera del Maestro Silvio Vagliaturo, è stato consegnato al Consorzio PPS – Produttori Patate Associati, rappresentato dal direttor Albino Carli.

Prima edizione in assoluto per il Premio Il Gusto del Sud che premia l’attenzione del territorio che ha sempre caratterizzato il progetto da Sante Orrico, assegnato all’IIS “Mancini-Tommasi”, partner da anni di Moda Movie. È stato ritirato dalla dirigente Graziella Cammalleri.

Ospite speciale la maison Regina Schrecker, che ha messo a disposizione i propri abiti dai tessuti preziosi e impalpabili nel défilé celebrativo e scenografico.

Altri ospiti sono stati il Maestro orafo Gerardo Sacco, la deputata Anna Laura Orrico, le attrici Jennifer Mischiati e Yassmin Pucci, l’imprenditore del turismo Vittorio Caminiti, la direttrice creativa di Daphné Barbara Borsotto, fautrice del profumo Bergamotto. Calabria in stille, prodotto in esclusiva per Creazione e Immagine. Per quanto fatto a Moda Movie, proprio a Daphné è stato consegnato il prezioso piatto a opera degli artisti Gerardo Sacco e Silvio Vigliaturo. In contemporanea al lancio del profumo, è stato inoltre realizzato e presentato il docufilm di Gianfranco Confessore La tredicesima essenza, con Emilia Brandi, Paolo Mauro e Stefania De Cola.

 

I modelli da gran sera della maison Regina Schrecker

 

Premi Cinema 2021

 

Yassmin Pucci con il Premio Cinema 2021

L’Evento Moda è stato preceduta dalla serata dedicata al Cinema, durante la quale sono stati decretati i vincitori del concorso per giovani registi Corti…in viaggio da una giuria di esperti.

I cortometraggi vincitori sono stati Marshmallow del collettivo Super8, Compagni di viaggio di Sara De Martino e Un racconto di Lorenzo Paglia.

Il premio Cinema 2021 è stato assegnato a Yassmin Pucci, impegnata nella stesura del volume sulla storia della nonna materna. È stato accolto da applausi il corto fuori concorso La corona scomoda di Gianluca Sia, realizzato con gli alunni della scuola primaria dell’IC Montepaone Lido.

 

Il laboratorio La stoffa dell’artista dello stilista Valentino De Rose ha permesso un défilé esclusivo delle allieve della scuola primaria Zumpano dell’IC rende-Commenda, diretta da Rosalba Borelli. Realizzati con i tessuti dell’azienda Sikomo, gli abiti saranno messi all’asta per finanziare l’Associazione Sud Italia Trapiantati (ASIT) con sede a Cosenza.

Presso la Biblioteca Nazionale della città, si sono tenuti i workshop indirizzati ai finalisti del concorso Moda Movie, con il contributo di Mariella Milani, Maria Luisa Ronconi, Sara Verta, Manuela Pacelli, Barbara Borsotto e Yassmin Pucci. Si sono collegati online anche i docenti Liuba Popova e Roy Menarini.