O bag è la chiave per il podio del 53º Key Award: vince il primo posto

Il brand riesce ad arrivare in testa ad undicimila video grazie alla sua icon bag
0
735
O-bag 2021
O bag Unique

È mercoledì 1 dicembre e siamo a Milano. Michele Zanella e Federico Batelli stringono nelle mani il primo premio per la categoria “Effetti Speciali e Animazione” del 53º Key Award. Un riconoscimento vinto con lo spot per il lancio dell’Icon Bag 2021 di O Bag Unique .

L’icon bag 2021 di O bag è unique 

Il suo essere unica vale per due: si sa distinguere ed è, letteralmente, un pezzo unico!

Di cosa si tratta

Il pezzo è sviluppato da uno stampo in pressofusione, che produce un compound termoplastico all’avanguardia. Il prodotto nasce, infatti, dalla fusione materica di scocca e manici.

L’ icon bag 2021 O bag Unique, inoltre, è capace anche di adattarsi al nostro gusto personale grazie alla palette composta da sette colori: dai più classici ai più stravaganti.

Mary Poppins, sei tu?

Quasi retorico menzionare “comodità”, grazie alla dimensione maxi. 

Avete presente quando ci prendono in giro perché non troviamo le chiavi della macchina in borsa? Però poi quando vorremmo portarci il rossetto non possiamo farlo perché “non c’entra”. Ecco, con O bag levate questa preoccupazione! La prossima volta non porterete solo il rossetto, ma tutto il beauty. 

Parliamo del protagonista del 53º Key Award: lo spot

Il lavoro dietro le quinte

Il vero protagonista del primo dicembre è però lo spot, un lavoro a più mani che nasce dal direttore creativo Federico Batelli e dal dipartimento creativo di O bag. Ma l’idea viene poi messa in pratica nel concreto da KF ADV, che realizza interamente lo spot a partire dalla realizzazione del 3D fino ad arrivare al sound design.

Sul palco : chi è il pubblico?

O bag parla ad un pubblico giovane, attento ai trend: il linguaggio dello spot è innovativo, inserito in un ambiente metafisico, quasi surreale. Il mood mi fa pensare alla fabbrica di cioccolato.. Un ambiente surreale, divertente e creativo, fatto di giochi e colori: tutti cercheremmo di vincere il biglietto d’oro per entrarvi!

Ho amato i dettagli che ricordano il prodotto: le palline che riprendono la varietà di colori ed il palloncino che ne sottolinea invece la leggerezza.

Stando a quanto detto da Tania Grigolo, Head of Marketing & Online Business di O bag, il brand ha scelto di usare “zero parole, grande ritmo ed effetto wow” per rispecchiare al meglio il target a cui si rivolge, ovvero: “una donna contemporanea con una forma che mixa una dimensione maxi adatta a contenere tutto il suo mondo con una ricercata leggerezza e un materiale all’avanguardia.”

Sentimenti e O bag : parla Michele Zanella

Immagino Michele Zanella con un grande sorriso e percepisco quanto sia fiero del primo posto al 53º Key Award quando dichiara di essere riuscito, fondendo passione, innovazione e visione sul futuro, a compiere il primo passo verso “una comunicazione che strizza l’occhio alle nuove generazioni”.

Attenti al Natale 

L’agenzia vicentina KF ADV parteciperà anche al video in uscita a Natale, ma attenzione: seguite O bag sui suoi canali social e non ve lo perderete!

Ma se avete perso la trasmissione di settembre sui canali Sky, amazon e Twitch , potete date un’occhiata ora allo spot vincente. 

Godetevi da lontano il vincitore del 53º Key Award: