Moda bambini: dritte e consigli per il loro abbigliamento

Tendenze in fatto di tessuti e colori, vestiti comodi, da casa, che diventano sempre più unisex
0
293

I bambini crescono a vista d’occhio, e i vestiti si fanno piccoli nel giro di poco tempo.

Ma a cambiare velocemente non sono solo i nostri figli, ma anche la moda bambini! Approfittiamo dei saldi invernali per rinnovare un po’ il loro guardaroba o per ricomprare quei capi che iniziano ad andare un po’ strettini.

Ecco per voi alcune dritte e qualche consiglio per rendere il loro abbigliamento super cool!

Tendenze della moda bambini per il 2022

Anche la moda bambini ha i suoi trend stagionali e caratteristiche peculiari.

Il nuovo anno sarà caratterizzato da due filoni principali: l’affermazione degli abiti unisex e un maggior sviluppo da parte di tutti i principali brand di abbigliamento della linea homewear, cioè “da casa”. Tendenze che, di fatto, rispecchiano quelle della moda per adulti.

La vestibilità e la comodità di un capo per bambini è essenziale. Durante tutti questi mesi di chiusure e lockdown, ci sono state poche occasioni di sfoggiare abiti fuori casa, men che meno quelli da cerimonia. Ecco allora che, facendo di necessità virtù, lo stile “da casa” per tutti i giorni è diventato di gran moda per i bambini.

Le colorazioni dei capi sono state oggetto di rivisitazione accentuando l’intensità dei contrasti di tonalità. I tessuti e i materiali impiegati per la realizzazione vengono scelti, ancor più che in passato, tra quelli più naturali e maggiormente rispettosi dell’ambiente. Tra questi, possiamo citare, per esempio, la fibra derivata dalle canne di bambù, la canapa e il cotone organico.

L’aggettivo chiave delle ultime tendenze di moda per i bambini è, insomma, “comodo“. Ragion per cui indumenti elasticizzati, da jogging, tute, maglie felpate, la fanno da padrone quest’anno, all’insegna della praticità.

Moda bambini: le collezioni primavera-estate e autunno-inverno

Sia per i bambini più grandi sia per i vestiti per neonati, quest’anno sono di gran moda le tinte unite o le fantasie colorate con illustrazioni o immagini prese foto e poi trasferite sul tessuto.

I soggetti più richiesti dai bambini e dalle bambine per le loro magliette sono:

  • Rettili preistorici
  • Animali mitologici come Pegaso e similari
  • Protagonisti di leggende, fiabe o cartoni animati (elfi, streghette, fatine, maghi, ecc…)
  • Piante e alberi, o fiori o erbe della natura su tonalità verdi.

Tra le principali novità in tema di moda bambini, anche per neonati, c’è sicuramente la scelta del colore.

Contrasti forti e tonalità decise sono il must della prossima stagione. Una scelta dettata in parte dal desiderio di cambiamento, e in parte, probabilmente, da un mutato comportamento di acquisto. Sempre più persone oggi, infatti, scelgono di fare shopping online, anche per i propri bambini.

I colori di tendenza per la moda bambini

Nel 2022 non esistono più schemi fissi di colore, che volevano celeste, azzurro, blu e similari per i bambini e rosa, rosato e tutte le sfumature intermedie per le bambine.

I colori per l’abbigliamento dei più piccoli sono oggi una via di mezzo tra ciò che dettava il passato.

Così un maschio potrà vestire abitini di colore sgargiante, anche in tinte fluorescenti e accese.

Per i maschietti, oltre l’azzurro come da tradizione, quest’anno sono di gran tendenza abbinamenti con vivi contrasti. Queste sono le colorazioni scelte per indumenti confortevoli come salopette, cardigan, panciotti muniti di chiusure lampo o, in alternativa, a strappo con due strisce di pratico velcro.

Le bambine, al contrario, potranno scegliere anche tra vestiti di colore meno appariscente di quanto prescrivesse, per loro, la vecchia tendenza. Capi che in passato sarebbero stati etichettati come da “maschio”, ma che oggi si inseriscono in un panorama moda finalmente senza differenze di genere nette e definite.

Tendenze moda per le femminucce

Anche se il trend è quello di andare verso abiti unisex, abolendo le etichette di genere, sono molte le bambine che continuano ad amare fiocchi, fiori, glitter e il colore rosa.

Per loro i principali marchi di moda bambini stanno proponendo una sarabanda di motivi fiorati su maglie e camicette. Da indossare in abbinamento a pantaloni in tessuto denim e cappottini di vera o finta pelle.

Come per i maschietti, vi è grande abbondanza di vestiti confortevoli e tutine sportive. Ai piedi, calzature con decorazioni sbarazzine, anche con strass e paillettes.

Le scarpe per bambine sono prevalentemente basse o, per le giornate piovose o più fredde, stivaletti alti.

Mamma e figlia possono anche scegliere di vestirsi uguali, seguendo il trend detto “mini me“, che vede la proposta di versioni mini dello stesso capo della mamma. 

Anche i papà e i figlioletti possono fare lo stesso. I capi mini me sono ora disponibili anche nelle varianti maschili.