Parlano le azioni: le star di Hollywood (e non solo) che hanno contribuito a rendere il pianeta più verde

Green News - come i personaggi dello spettacolo si adoperano per preservare l’ambiente
0
Hollywood, le star green
Hollywood, le star che hanno contribuito a rendere il pianeta green

Quanta influenza ha una star di Hollywood o un noto personaggio pubblico? Molta. Siamo sempre curiosi riguardo il loro stile di vita, le loro relazioni, la loro alimentazione.

Accade spesso che scatti in noi un processo di imitazione verso qualcuno di cui abbiamo stima. Tanto meglio se questi personaggi si adoperano per l’ambiente o per altre nobili cause.

Una Hollywood molto Green

Quando pensiamo ad ambientalisti famosi nel mondo dello star system ci salta subito alla mente Leonardo Di Caprio, ma non è l’unico esempio, benché sia il più eclatante. Robert Redford, per esempio, è stato fra i primi Green Idol di Hollywood. Cate Blanchett è invece testimonial di SolarAid, una fondazione il cui scopo. Sradicare le lampade al cherosene in Africa; o Cameron Diaz che è una sostenitrice del riciclo e paladine dell’abbassamento dei consumi per contrastare il surriscaldamento globale.

Scopriamo insieme alcune azioni green di noti volti dello spettacolo.

George Clooney

L’attore e regista George Clooney, molto attento alle tematiche ambientali, ha rifiutato 35 milioni di dollari per un solo giorno di lavoro. Il motivo? Si trattava di uno spot per una compagnia aerea dalle discutibili posizioni etiche.

Chiara Ferragni

Da qualche anno, Chiara Ferragni ha messo al bando la plastica nella sua azienda. L’imprenditrice stima un risparmio di almeno 3.500 bottiglie di plastica all’anno, brava Chiara!

Brad Pitt

Da anni Brad Pitt ha smesso di usare il sapone, dopo aver letto che questo inquina l’ambiente. Sono in molti nell’ambiente Hollywoodiano che, però, sembrano lamentarsi dell’odore dell’attore.

Neri Marcorè

Neri Marcorè è l’ideatore di RisorgiMarche, il festival di solidarietà che dal 2017 porta concerti e spettacoli nelle comunità montane colpite dal sisma del 2016. Un modo per aiutare il territorio, far riscoprire il contatto con la natura e promuovere un turismo slow e rispettoso.

Emma Watson

Bella sì, ma non a danno dell’ambiente! L’attrice Emma Watson è da anni una convinta sostenitrice della moda green. Nel 2016 ha partecipato al Met Gala con un abito cucito con materiali riciclati, dalla plastica al tessuto biologico, è presidente del comitato per la sostenibilità di Kering (gruppo di marchi come Gucci e Saint Laurent) e sostiene l’App Good On You che consente di verificare l’impatto ecologico dei vari marchi di abbigliamento.

Alessandro Gassman

Da sempre Alessandro Gassman è attento alle buone pratiche green, come la raccolta differenziata. Per dimostrare che è possibile fare economia rispettando il Pianeta, nel 2019 ha istituito i #GreenHeros, un riconoscimento per le aziende virtuose più sostenibili.

Jane Fonda

All’età di 84 anni, la strepitosa Jane Fonda non vuole saperne di farsi da parte. Da sempre attivista per l’ambiente, continua ancora oggi a manifestare contro i cambiamenti climatici davanti al Campidoglio. Manifestazioni che le sono costate ben 5 arresti, l’ultimo dei quali il giorno prima del suo 82esimo compleanno.

Seguici sui social.