AW LAB personalizza le sneakers più iconiche

0
373

AW LAB presenta uno dei più innovativi progetti di sneaker customization di sempre. Una member experience ad alto valore aggiunto, dedicata alla sua community, che consente un’esclusiva personalizzazione degli styles più richiesti dagli appassionati di sneakers.

 

In collaborazione con Nike, Adidas, Converse e Puma, il progetto di customizzazione prende vita sull’app di AW LAB, una delle più inedite e tecnologicamente avanzate del segmento. Una nuova digital customized shopping experience che consente di personalizzare le sneakers più iconiche rendendole uniche attraverso una scelta infinita di combinazioni. Le sneaker si potranno customizzare grazie alla scelta di colori a tinta unita, glitter, dettagli logo e special patterns, All Over con tecniche serigrafiche ispirate all’aerografia, inclusa la variante glitter, differenti stampe per ogni brand ed effetto Pollock.

Un progetto Made in AW LAB che porta la shopping experience ad un livello superiore, con la creazione di vere e proprie limited edition.

 

Abbiamo intervistato Antonio Marrari, Head of Marketing di AW LAB per farci raccontare meglio questo progetto speciale.

 

Antonio Marrari, Head of Marketing di AW LAB

Per la prima volta un retailer di sneaker offre l’opportunità ai suoi members di customizzare le sneaker, può descriverci il progetto e le intenzioni?

Si siamo i primi e questo ci riempie di orgoglio. Il progetto nasce dall’idea di rendere democratico un servizio, quello della customizzazione che, nonostante l’hype si dimostra ancora poco accessibile. Da oggi, chiunque può creare la propria custom sneaker in pochi semplici click. Dal punto di vista di business, naturalmente questo ha dei vantaggi enormi per un retailer permettendoci di creare novità mese dopo mese su prodotti che definiamo come carry over. Possiamo dire che utilizziamo il concetto di “special drop” ma lo rimasterizziamo in modo che ciascuno possa realizzare la propria personale special edition.

 

La personalizzazione quante opzioni custom consente?

Ogni sneakers è sezionata in diverse zone, e per ogni zona sono previsti più patterns in due configurazioni: fresh, base, e bold, premium. Se potrà essere effettuata anche negli store fisici della catena?

Style Lab è un servizio disponibile in app al momento. Aspettiamo di consolidare il progetto prima di passare alla fase 2 che prevede l’estensione su a aw-lab.com e la creazione di eventi in store in cui sarà possibile customizzare la propria sneaker.

 

L’acquisto è consentito solo in Italia o anche all’estero, ad esempio in Spagna, dove contate numerose doors?

Abbiamo scelto di partire dall’Italia, abbiamo bisogno di comprendere sul campo le reazioni del pubblico e aree di miglioramento. Il passo successivo è sicuramente quello di estendere il servizio in Spagna. Stiamo già lavorando al lancio di una nuova app nel 2023.

 

Quali i prossimi passi dell’industry delle sneaker su questo fronte?

Credo che le aziende debbano fare i conti con la richiesta di un prodotto sempre più personalizzato. Ieri si ragionava per special make up, variazioni uniche di modelli iconici, oggi parliamo di personal make up, una concezione più intima che da la possibilità a ciascun utente di esprimere la propria creatività e il proprio modo di essere.

Per scoprire l’innovativo progetto di customization basta scaricare l’app di AW LAB e provare le tante combinazioni possibili.