Il make up High Fashion pensato da Pablo Gil Cagnè per International Couture

International Couture - Mediterranean Moonlight - il make up
0
215

La settimana dell’alta moda romana ha abbandonato lo streaming ed ha ripreso a pieno il suo ritmo con un fitto calendario di eventi che ha animato la capitale. 

Torna anche International Couture, l’evento che fa da ponte fra la moda italiana ed i paesi del mediterraneo. “Mediterranean Moonlight”, titolo di questa edizione, è stata organizzata dall’Istituto Culturale Italo Libanese con il patrocinio dell’Ambasciata del Libano in Italia. 

In passerella le creazioni di Abiddikkia, Barbara Piekut, Flavia Valentini, Flavio Filippi, Laith Maalouf e Missaki Couture. 

International Couture – il make up ideato da Pablo Gil Cagnè

Vera istituzione del make up Romano (e non solo!) è Pablo Gil Cagnè, visagista di fama internazionale, che, accompagnato dalla fedele squadra di Face Place Academy, ha curato ed ideato i beauty look della sfilata. 

“Il make up è ispirato alla luce e sopratutto al colore che riassume tutti i colori: il bianco” commenta Pablo. Un bianco che riesce a catturare e riflette la luce e che viene impreziosito dal punto luce glitterato silver nell angolo interno dell’occhio. 

“Il punto luce viene detto ‘alla Parisienne’ poiché ha spopolato nelle passerelle di Parigi”, spiega Pablo, “ho voluto creare questo ponte con unico linguaggio che è quello della moda e del make-up”.

Sul trucco viso pensato per la base: “La base è uniforme, con un leggero contouring e un highlighting accentuato sugli zigomi”.

Super lips!

“La bocca è contornata con una matita di un tono più scuro delle labbra, così come la tendenza vuole, e un gloss super glitterato che aumenta il volume delle labbra”.

Ph. Credit Pietro Piacenti