Verdure e formaggi avanzati? Trasformali in una quiche svuotafrigo!

Le ricette anti-spreco di Tacchi e Forchette
0
98

Pezzi di formaggio, fettine solitarie di affettati e verdure di stagione: tutti gli avanzi che hai nel frigo, possono diventare gli ingredienti per una deliziosa quiche, la famosa torta salata francese.

La base è quella della pasta briseè (che puoi preparare o acquistare già pronta per l’uso) che puoi farcire in tantissimi modi diversi, basta equilibrare i sapori ed aggiungere qualche erbetta aromatica!

Ingredienti:

250 gr di pasta briseè

Salsa di pomodoro

Una zucchina

Qualche fetta avanzata di prosciutto cotto

100 gr di parmigiano

100 gr di provola affumicata

Erba cipollina

Basilico fresco

3 uova

Olio e sale q.b.

Preparazione

Tagliate a dadini le zucchine e fatele saltare in padella per dieci minuti. Tagliate a listarelle il prosciutto cotto ed a cubetti la provola. In una ciotola capiente versate le zucchine, le uova ed il parmigiano. Aggiungete un po’ di pepe, l’erba cipollina, il basilico, la provola ed il prosciutto. Mescolate il tutto. Rivestite una tortiera di carta forno ed adagiate sopra la pasta briseè. Bucherellate il fondo con una forchetta. Per prima cosa, versate la salsa di pomodoro e livellate con un cucchiaio. Aggiungete quindi l’impasto, livellate e ripiegate i bordi. Spennellate i bordi con latte o uovo sbattuto. Infornate a 180 gradi per 50 minuti. Lasciate intiepidire prima di servire.