Barbara Molinario, Presidente di Road to green 2020, parlerà di moda in-sostenibile alla Città dell’altra economia

Un incontro per parlare dell’impatto ambientale dell’industria della moda che si terrà a Roma venerdì 25 novembre e vedrà Barbara Molinario in veste di relatore, Road to Green 2020 è all’insegna della sustainable fashion
0
216

La Città dell’altra Economia ospiterà l’evento “Moda in-sostenibile? Come la moda sta distruggendo il Pianeta e i Progetti virtuosi ed ecologici”. Barbara Molinario, Presidente di Road to green 2020, associazione per la sostenibilità ambientale, presenzierà come relatore, insieme ad altri ospiti, il 25 novembre dalle ore 18:30 alle 20:00. Verranno affrontare tematiche inerenti l’intero comparto del fashion, come l’utilizzo di materie prime, di consumo energetico e di immissione di prodotti nocivi nell’ambiente, le problematiche legate allo smaltimento dei capi e di come tutto questo abbia un forte impatto ambientale.

Commenta Barbara Molinario: “Non possiamo più girare la testa dall’altra parte, dobbiamo scegliere se diventare parte del problema, o impegnarci per fare la differenza. Oggi le aziende stanno diventando sempre più sensibili alle tematiche ambientali, e stanno introducendo sempre più alternative green. Pensiamo ai tessuti di recupero, ottenuti dalla lavorazione di vecchi filati, o a quelli realizzati partendo da scarti di vario genere, dalla buccia d’arancia alla plastica recuperata nei mari. In molti si stanno impegnando a produrre in modo più sostenibile e a ridurre la propria impronta ambientale. È a loro che dobbiamo guardare quando facciamo shopping. Un’altra cosa che mi fa molto piacere è il crescente interesse per il mercato di seconda mano. Questo permette di ridurre notevolmente il volume dei rifiuti da smaltire o recuperare, con un conseguente minor consumo di materie prime e di energia”.

L’evento, organizzato dal Movimento per la Decrescita Felice Roma, si inserisce nell’ambito della SERR 2022, la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti che quest’anno è incentrata sul tema “I rifiuti sono fuori moda”, verrà moderato da Lucia Cuffaro, scrittrice, divulgatrice ecologica, e portavoce MDF e introdotto da Chiara D’Errico, copresidente del Circolo di Roma del Movimento per la Decrescita Felice. Ci saranno inoltre, Alessandra Gallo, consulente green fashion; Salvammamme, associazione per il supporto della maternità con progetti di scambio e dono di abiti e accessori per l’infanzia per la riduzione di sprechi e spese; Cinzia Metta, artigiana, sarta creativa e titolare PuntoPieno – Laboratorio Tessile Condiviso.