Noemi David ospite a Sempre Più Green

0
69

Nella puntata di martedì 16 Aprile a Sempre Più Green su RID 96.8 fm ho avuto il piacere di ospitare Noemi David, conduttrice tv, per parlare di tematiche molto interessanti.

Cara Noemi tu sin da piccola hai voluto fare la conduttrice?

Si, Sono stata molto fortunata devo essere sincera ,sono stata baciata dalla fortuna, ho  capito quasi subito cosa volessi fare nella vita e sono contenta di questo perché nonostante le difficoltà non ho mai mollato

Hai lavorato e ottenuto ciò che volevi, una grande dimostrazione di resilienza e forza

Fortuna e sudore sono un connubio perfetto secondo me

 A 19 anni ti sei trasferita a Roma per diventare il volto di una community dedicata alla Generazione Z

Si, per questo mi sono interessata a questi argomenti come la sostenibilità ambientale e sociale, perché ho avuto modo di conoscere migliaia e migliaia di studenti, e conoscerli è stato utile per questo, perché capisci ,nonostante io sia giovanissima, quali sono i bisogni dei ragazzi di oggi, magari differenti dai miei.

Questo ti ha aiutato nel tuo lavoro e forse riesci a comunicare con loro proprio perché li hai incontrati da vicino, è una forza aggiunta

Si sì ma loro sono una forza aggiunta. Ognuno di loro in modalità diverse mi ha sempre dato qualcosa. Io dico sempre che il mio obiettivo più grande è sedermi la sera soddisfatta e piena di contenuti, di ricchezze diverse che mi danno gli altri e poi svegliarmi l’indomani sempre con la stessa forza

Tu non solo nelle scuole ma anche nelle università di tutta Italia hai portato tantissimi temi come bullismo, cyber bullismo, educazione all’affettività e sessualità insomma tutti argomenti tosti 

Si, da donna del sud non ti dico la difficoltà quando parlo con i miei genitori. Quando gli dico  “Sapete parto in tour per parlare di sessualità e affettività “, sono sempre molto confusi ma alla fine contenti . Sono riuscita anche nella mia famiglia a superare quel taboo 

Certo perché poi le generazioni passate hanno un po’ dei preconcetti , pur essendo più semplice di quello che si pensa

In realtà è servito anche a me imparare, ma anche per superare determinate vergogne che avevo quindi riesco a parlare un po’ senza troppi problemi. 

Forse se tutti noi parlassimo di queste cose in maniera un po’ più aperta preverremo tante malattie, eviteremmo tanti imbarazzi e ci sarebbe meno violenza 

L’importante è non cadere mai nella volgarità, parlare in maniera scientifica 

Tu mi dicevi che sei sempre con una valigia dietro 

Si esattamente, vivo tra Roma e Messina, poi sono sempre a Milano, Torino, in giro per l’Italia ecco . Penso non potrei immaginare vita diversa 

Se è una cosa che ti piace vuol dire che sei riuscita ad unire la passione con il lavoro e non è cosa da poco! 

E sono riuscita anche a trovare l’amore , pur sentendo molti che mi dicevano che mi dedicavo troppo al lavoro e invece.. 

Complimenti! Donna a 360 gradi, sei proprio una donna che fa per noi. Senti se i nostri ascoltatori volessero seguirti dove ti trovano?

In giro ovunque, poi lavoro anche per Mondadori dove mi occupo di una pagina tutta al femminile chiamata “ The Wom”. Su Instagram invece noemidavid_

Tu come gestisci il lavoro con i social?

È complesso visto che mi occupo dei contenuti di altre pagine, è sempre più complicato dedicarmi ai miei , però su Instagram devo dire che sono abbastanza attiva 

Prima l’ho anche invitata a partecipare a Legal Love, chissà magari l’anno prossimo potrà essere uno dei nostri docenti..  Tu ti definisci attivista?

Si ma non estremista, di solito si pensa sempre agli attivisti in quel modo, io sono più contenuta ecco.

 

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LA PUNTATA

Barbara Molinario