Sei un creativo? Hai un’idea green originale? Aperte le iscrizioni alla nuova edizione del contest #roadtogreen!

0
158

Aperte le iscrizioni al contest #roadtogreen presentato dall’associazione no profit Road to green 2020 ed ideato da Barbara Molinario. Ormai da tanti anni, il contest è incubatore e promotore di idee e progetti sostenibili, promosso dal Forum Internazionale “La città del futuro” e patrocinato dal Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica. Un’iniziativa rivolta a tutti coloro che abbiano idee sostenibili per rendere il futuro più green.

Per i migliori progetti, riconoscimenti e l’opportunità di visibilità e crescita nel settore.

 

Contest Road to green

Ogni mente creativa è ben accetta, soprattutto quando si parla di rendere il futuro più verde e costruire un domani più rispettoso dell’ambiente, riducendo lo spreco e il consumo indisciplinato delle risorse naturali, puntando su quelle rinnovabili e a basso impatto.

Il contest prevede cinque categorie: 

Food, “Non spreco” deve essere la parola d’ordine! Mangiare a Km 0 sta diventando una tendenza sempre più diffusa. Cibi alternativi, ricette del non spreco, informazione, promozione, recupero, ecc.;

Culture & nature, ripercorrendo il passato per un grande futuro. Informazione e formazione, diffusione di progetti di sensibilizzazione, eventi, concerti, convegni, incontri, arte, mostre, performance,ecc;

Health, la prevenzione in campo medico, una sana alimentazione e l’attività fisica oggi sono sempre più in linea con la filosofia green nel senso di risparmio e sostenibilità;

Fashion & beauty, prodotti vegan, artigianali, artistici, concettuali, totalmente cruelty-free, riciclati, ecosostenibili. Moda del recupero e del riuso, upcycling, tessuti naturali e/o derivati da materiali di scarto e/o recupero. Progettazione con il concetto di economia circolare. Cosmetica sensibile alla ecodermocompatibilità che predilige il bio, l’eco e il fito;

City, mobility & technology, mobilità sostenibile, tecnologie in grado di ridurre la necessità di spostarsi, o di spostarsi in modo consapevole e/o sostenibile. Servizi informatici, turismo sostenibile, eco-compatibile, etico e per tenersi in forma. Risparmio energetico.

Ognuno può partecipare con la propria arte, senza alcun vincolo, utilizzando pitture, sculture, installazioni, video, abiti (bozzetti o realizzati), plastici ecosostenibili, disegni, fotografie, progetti di eventi e altro.

Il contest è aperto a tutti, senza vincoli di età, titolo o professione.

Tutti i progetti pervenuti saranno valutati attentamente e i migliori candidati saranno invitati a presentare le loro idee a Tivoli in un evento dedicato al contest alla presenza di una giuria di esperti nel settore della sostenibilità.

Ogni giurato potrà, poi, scegliere il suo preferito al quale assegnare una menzione e un riconoscimento speciale, dai premi economici alla possibilità di prendere parte ad importanti eventi del settore, all’opportunità di essere inserito in alcuni dei loro progetti.

Il più votato, infine, si aggiudicherà un voucher formativo presso l’Accademia del Lusso di Roma.

Ogni anno riceviamo moltissimi progetti per il nostro contest, e questo ci fa molto piacere, perché dimostra la voglia di cambiare le cose e costruire un futuro che sia all’insegna della sostenibilità. – Ha dichiarato Barbara Molinario, Presidente di Road to green 2020. – Negli anni abbiamo visto la partecipazione di veri e propri talenti che, grazie a questa occasione di visibilità e alla possibilità di prendere contatti con chi opera già nel settore, sono riusciti a costruire una propria professionalità e ad affermarsi nel proprio ambito. Anche per questa edizione stiamo già ricevendo delle proposte interessanti. Faccio un in bocca al lupo a tutti!”.

I Soggetti Promotori

Road to Green 2020, che punta sulla promulgazione della cultura, sia storica che tecnica, utilizzo di nuovi materiali, non spreco, anche attraverso l’uso delle nuove tecnologie, per promuovere e sviluppare modelli di vita sostenibili nel rispetto del Pianeta e dei suoi equilibri.

Accademia Del Lusso, la scuola di moda e design per chi vuole entrare da protagonista nel
mondo del Fashion. Dinamica, completa, orientata al mondo del lavoro, Accademia del Lusso nasce nel 2005 con l’ambizioso intento di formare i futuri professionisti dello Stile.

Asa Tivoli S.p.a (Azienda Speciale Ambiente del Comune di Tivoli) è una società multiservizi che si occupa di raccolta dei rifiuti solidi urbani, spazzamento stradale, pulizia degli immobili comunali e dei plessi scolastici, affissione e defissione manifesti, manutenzione del verde pubblico e segnaletica stradale.

I Vincitori Delle Scorse Edizioni

Lo scorso anno, ad aggiudicarsi il riconoscimento principale, ovvero la possibilità di seguire un “Corso Professional” presso Accademia del Lusso di Roma, è stata la giovane designer Chiara Maltinti con il progetto “Fit in Home” con il quale ha mostrato grande capacità creativa nel riuso sostenibile di tessuti da arredo.

Nel 2022, invece, è Valentina Russo a conquistare la possibilità di seguire un corso a scelta presso l’Accademia del Lusso di Roma, grazie a “Mineraria Collection, Language of Possibilities”, una collezione di due clutch gioiello artigianali in legno e pietre. Il suo progetto ha ricevuto anche le menzioni speciali da parte della storyteller e tiktoker Ida Galati e dall’architetto e tiktoker Ilaria Tascioni.

E ancora, nel 2021, a vincere è Carlos Miguel Commettant Arrieta, con la creazione di un poncho patchwork con delle frange, in jeans di vari colori nella parte esterna, ma caldo, grazie alle magliette intime cucite nella parte interna.

C’è tempo fino al 6 settembre per candidarsi!

Le iscrizioni sono da effettuarsi compilando i moduli allegati al regolamento, pubblicato sul sito www.roadtogreen2020.com e www.lacittadelfuturo.com.

Emanuela D'Alessio