Slovacchia. Terra di amici.

0
720

slovacchia

di Barbara Molinario

Slovacchia. Terra di amici.

Da qualche tempo si può vedere sui canali della Rai una splendida pubblicità dedicata alla Slovacchia. Splendidi luoghi, ambiente amichevole. Bellissime persone. Tante attrazioni naturali. Io che ci sono stata molte volte posso dire che quella pubblicità rende bene l’ambientazione e la senzazione di benessere e divertimento che si prova.

Con le mie amiche slovacche, che vivono in Italia, si scherza sempre sul fatto che mi piace talmente tanto Bratislava che si hanno dubbi sulle mie origini e che possa essere un‘Italo-Slovacca senza saperlo…

Ad un‘ora da Vienna, due ore da Budapest, Bratislava è il centro ideale per visitare dei luoghi infinitamente belli in Europa. Meta privilegiata per gli amanti dello sci sono gli alti Monti Tatra che regalano ai visitatori anche lo spettacolo di molti laghi e valli scenografiche. Bagnata dal Danubio, Bratislava è una città piena di influenze artistiche e poetiche, i musei sono assolutamente da visitare come il Museo degli Orologi, la Galleria ÚLUV che custodisce le arti popolari e dei mestirei delle città della Slovacchia, il Museo di Archeologia. Il cibo è davvero speciale, per noi Italiani l’ideale. Si deve iniziare con una zuppa e poi proseguire con le patate al forno, la carne speziata ed i formaggi dalle diverse consistenze. Piatto immancabile gli „bryndzové halušk“, il piatto nazionale slovacco, composto da mini gnocchetti di patate conditi da pancetta croccante e il bryndza, formaggio tipico sciolto sugli gnocchi.

Lo scorso 21 ottobre si è tenuto a Roma, presso l’Ambasciata Slovacca, l’evento Slovacchia Terra di Amici, per la promozione della Slovacchia in Italia, introdotto dall’Ambasciatore Ján Šoth che ha visto la partecipazione del Segretario di Stato del Ministero dei Trasporti con delega per il Turismo František Palko e del Ministro Plenipotenziario Uberto Vanni d’Archirafi del Ministero per i Beni culturali e Turismo. L’evento è stato incentrato su una presentazione della Slovacchia, con un focus specifico sulle città di Bratislava, Košice, Nitra, Trnava e Banská Štiavnica e i loro prodotti tipici.

Sono 50.000 i turisti italiani che nel 2014 hanno visitato la Slovacchia, e ad oggi sono in aumento del 17%. Quest’anno, presso il padiglione Slovacco in EXPO, i visitatori hanno potuto scoprire virtualmente il Paese attraverso gli Oculus, gli schermi indossabili per la realtà aumentata… ma io dico che un viaggio ci sta tutto, e non ne basterà uno solo per scoprire tutta la Slovacchia, e non ve ne basterà uno solo perché avrete voglia di tornare al più presto!